I cani possono essere davvero i migliori compagni di allenamento: non si lamentano in salita, non annullano un appuntamento all’ultimo minuto, hanno sempre voglia di uscire di casa.

La loro energia può essere contagiosa: una ricerca della Michigan State University ha scoperto che i proprietari di cani hanno il 34% in più di probabilità di fare almeno 150 minuti di esercizio a settimana, rispetto a persone che non possiedono un cane.

Anche semplicemente portare il proprio cane a fare una passeggiata conta. Esistono un sacco di attività che si possono fare insieme al proprio cane, tenendosi in allenamento e rafforzando il legame con lui. Eccone alcune:

Corsa

I cani sono animali abitudinari, possono aiutare a tenere un passo settimanale costante: “una volta che il vostro cane entra nella routine di una corsa mattutina, non vi permetterà più di rinunciarvi per qualche goccia di pioggia o per un lieve malessere”, spiega JT Clough, autore della guida Running with Dogs. “Vi aspetterà pronto ad uscire, con la lingua fuori e scodinzolando”, prosegue Clough, che gestisce anche un centro di addestramento cani a Maui, “la sua eccitazione potrà essere sufficiente a cambiare il vostro atteggiamento”.

E se il vostro piccolo cane non tiene il passo? Non c’è da preoccuparsi, perché “la maggior parte dei cani di piccola taglia ha più energia rispetto a quelli di grosse dimensioni”, rivela Clough.

Basta solo stare attenti ai livelli di calore e umidità, visto che i cani non sudano come facciamo noi.

Sulla tavola a remi

È come se questa attività fosse stata pensata per copiloti canini: razze di ogni dimensione possono stare sulla tavola, mentre l’uomo fa un grande allenamento.

Scegliete un giorno su un lago con acque calme per la prima escursione insieme, in modo che il cane possa abituarsi all’acqua. Per avere maggior equilibrio può essere utile pagaiare in ginocchio (così da abbassare il centro di gravità). È comunque molto probabile che cane e padrone finiscano in acqua, è quindi opportuno far indossare al proprio amico a quattro zampe un salvagente.

Se invece il cane è già un nuotatore, portate un bastone o un giocattolo per farlo divertire in acqua.

Kayak

Con il proprio cane si può anche fare un giro in kayak. È importante però fare prima pratica a terra (soprattutto per entrare e uscire dal kayak) e poi in acque poco profonde vicino alla riva. Le prime uscite meglio se sono rilassanti e divertenti anche per il cane, lungo corsi d’acqua tranquilli e con poche altre imbarcazioni vicino. Il cane riceve “un sacco di stimoli semplicemente stando sulla barca” sostiene Clough, mentre il padrone sta bruciando centinaia di calorie con braccia e cuore.

Ciclismo

Se il vostro cane è molto veloce quando correte, provate a vedere se riesce a stare al passo anche quando andate in bici: “La bicicletta è perfetta per cani con molta energia”, spiega Clough.

Loro si divertono tantissimo e intanto voi state facendo un grande allenamento. Andare in bicicletta con un cane al seguito può realmente essere utile: “il più grande problema con i cani è che non fanno abbastanza esercizio”, ammette Clough.

In effetti, secondo i veterinari della Tufts University’s Animal Behavior Clinic l’esercizio aerobico stimola il cervello a produrre serotonina, un ormone che aiuta i cani a rilassarsi.

Rollerblade

Per il cane questo è un altro ottimo modo per bruciare le energie in eccesso, ma è importante che il padrone sappia andare bene sui pattini. In ogni caso, è sempre meglio scegliere una meta con poco traffico, meglio ancora se immersa nel verde, per godersi davvero l’uscita con il proprio cane… e intanto fare molto esercizio.

Campo di addestramento per cani

Luoghi in cui vengono proposte lezioni di fitness per cuccioli e padroni stanno diventando sempre più popolari e diffusi. In una lezione-tipo voi faticherete con esercizi di forza, equilibrio e resistenza mentre il vostro cane si eserciterà sull’obbedienza, in un ambiente di distrazione.

Yoga

Anche se è difficile da immaginare, ebbene sì, esiste anche lo yoga per cani! Molti cani sono naturalmente portati per questa particolare pratica ed in generale lo yoga può essere utile per sviluppare l’equilibro dei nostri amici a quattro zampe. Più di tutto, però, questo yoga è incentrato sul legame cane-uomo.

Ed intanto è anche l’opportunità di fare un controllo sanitario naturale al proprio cane.

Gioco attivo

Quando lanciate un bastone o una palla al vostro cane, chi vi dice di aspettare fermi immobili che ve lo riporti? Spostarsi in continuazione (con piccoli scatti, cambi di direzione repentini, squat…) mentre lui è in movimento è un ottimo modo per inserire in questa attività giocosa anche un allenamento abbastanza intenso, sia per voi sia per il vostro cane.

Calcio

Alcuni cani amano il calcio, a loro piace giocare con una palla e riescono persino a interagire con l’uomo palleggiando o colpendo la sfera come se si trattasse di un passaggio. Giocare a calcio con il proprio cane può essere allora un divertimento ed un esercizio per entrambi ed è facile coinvolgere anche i bambini in questa attività. Per i più in forma è possibile anche correre con un pallone tra i piedi.

Racchette da neve e sci di fondo

Il freddo non esclude la presenza di cani all’aria aperta con voi: alcune razze hanno la neve nel DNA (Huskies e San Bernardo su tutti). Ecco che allora fare escursioni con le racchette o con gli sci di fondo può essere un’esperienza in cui coinvolgere anche il proprio cane, con successo assicurato.

Scale

Grazie all’elemento verticale, salire le scale allena quadricipiti, polpacci e glutei. È un allenamento duro ma utile tanto per l’uomo quanto per il cane.

Partecipate a gare per cani

Avete il compagno d’allenamento perfetto, allora perché non lavorare con l’obiettivo di partecipare a qualche gara benefica per cani? Eventi per corridori a quattro zampe ed i loro proprietari sono ormai sempre più diffusi in tutto il mondo.

Non avete un cane?

Anche per chi non possiede un cane è comunque possibile non allenarsi da solo. Basta contattare un canile o un ricovero locale e proporsi per portare fuori un cane ospite lì. Avere un compagno sempre in movimento accanto è un grande stimolo per il proprio programma di allenamento. E un cane ansioso o indisciplinato accanto a un uomo può imparare più in fretta come comportarsi in pubblico, un fattore indispensabile per trovare al più presto una nuova casa.

Scopri consigli, prodotti e rimedi

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?