28 agosto 2015

Aidaa lancia l’allarme e avanza ipotesi inquietanti. Appello ai cittadini: se scompare un gatto, di qualunque colore, presentate denuncia

Roma, 28 agosto 2015 –  Sono oramai oltre 1.670 le segnalazioni che stanno giungendo relative alla scomparsa di gatti neri da inizio estate. In particolare le segnalazioni provengono dal Viterbese e da Roma città e dalla zona del parco del Treja dove complessivamente in tre mesi sarebbero spariti circa 580 gatti neri, altre zone in cui si stanno verificando le sparizioni di gatti neri sono la provincia di Torino, l’Ossola e l’Alto Verbano sempre in Piemonte e nel milanese dove sarebbero spartiti diversi gatti neri nella zona di Tavazzano.

In molti casi si tratterebbe di gatti di giovane età appartenenti in maggior parte alle colonie feline, altro particolare inquietante è che non sono stati ritrovati cadaveri, ma in alcuni casi come nelle zone del Treja e della provincia di Torino sarebbero stati rinvenuti dei bocconi di carne avvelenati. “Abbiamo paura che si tratti di rapimenti dovuti a possibili futuri riti satanici magari in vista di Halloween –  spiega Lorenzo Croce presidente di AIDAA -oppure di gatti rapiti per essere inviati oltre confine per la lavorazione di pellicce di pelle di gatto”. AIDAA invita chiunque perde un gatto nero (ma non solo) a denunciare la scomparsa alle forze dell’ordine.
Per contatti con la nostra redazione: animali@quotidiano.net

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?