PONTECAGNANO. Aggredita da un cane corso di proprietà dell’amica che le aveva dato ospitalità per qualche giorno nella sua abitazione, un villino in via Flavio Gioia, a Magazzeno, sul litorale di Pontecagnano. La 74enne salernitana, Antonietta S., è stata azzannata mentre si trovava in giardino. Il cane, forse non conoscendola bene, si è avventato contro di lei, azzannandola a una gamba. A salvarla alcuni vicini, che sono stati richiamati delle grida dell’anziana ferita e dall’abbaiare dei cani. La donna è stata soccorsa dal personale del 118 e dai volontari del Vopi e portata d’urgenza all’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno. I medici hanno dovuto sottoporla subito a un delicato intervento chirurgico per tamponare le ferite. Ora si trova ricoverata in prognosi riservata, ma non è in pericolo di vita. Nei prossimi giorni inizierà la terapia in camera imperbarica per favorire la guarigione.leggi anche:Il cane preso in custodia dopo la tragediaUna settimana fa a Battipaglia la morte di don PasqualeL’imprenditore aveva tentato di difendere un cucciolo e fu sbranato dai suoi animali a guardia dell’aziendaL’aggressione in villa. Da qualche giorno la signora Antonietta era andata a vivere dall’amica perché stava attraversando un momento di difficoltà personale. La padrona di casa aveva avuto comprensione per l’anziana e le aveva dato ospitalità. La donna, infatti, non aveva altro posto dove andare. E per non lasciarla per strada, all’addiaccio, l’aveva accolta in casa. Un gesto di solidarietà. Ieri mattina la pensionata era da sola nel villino. Intorno alle 11,30 è uscita nel cortile del villino dove c’erano, oltre il cane corso, ed altri animali domestici. Senza un apparente motivo il cane si è avventato contro la malcapitata e l’ha morsa. La donna avrebbe tentato di divincolarsi, ma senza successo. Ormai bloccata del cane che non lasciava la morsa, la donna ha iniziato ad urlare chiedendo aiuto. Grida disperate che hanno agitato anche gli altri cani. Un abbaiare che allarmato i vicini che, una volta usciti di casa, si sono accorti di quanto stava accadendo nel giardino della villetta. Non potendo intervenire direttamente, temendo di essere azzannati, hanno iniziato un fitto lancio di pietre. Alcune hanno colpito il cane corso. L’animale solo allora, forse sentitosi in pericolo, ha mollato la presa, liberando la donna da quel morso stretto e doloroso.I soccorsi sul litorale. La donna è stata soccorsa dal personale del 118 (sul posto l’ambulanza del Vopi). Per le ferite profonde riportate alla gamba, dalla quale perdeva molto sangue, è stato necessario il trasferimento d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale in “codice rosso”. I medici hanno deciso di intervenire con celerità per evitare un peggioramento delle condizioni di salute della pensionata. Sul luogo dell’aggressione, invece, sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Battipaglia, diretta dal capitano Erich Fasolino, e gli agenti della polizia locale. I militari dell’ Arma hanno messo in sicurezza il cane che, dopo l’aggressione, si era calmato e messo in un angolo del giardino. Dopo le verifiche del caso, i militari dell’Arma hanno affidato gli animali in custodia giudiziaria alla stessa proprietaria. Sull’accaduto è stata inviata una dettagliata informativa alla procura di Salerno che stabilirà se ci sono estremi di reato da perseguire. Resta da capire la reazione aggressiva del cane corso. Vedendo l’anziana da sola, senza la sua padrona, ha fatto scattare nel corso la sua indole di difesa, tipica dei cani da guardia.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?