Questo topic ha 9 risposte, 5 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni, 10 mesi fa da Giovanni.

  • Autore
    Post
  • #2862
     Giovanni
    Partecipante

    sono a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento

    #5236
     micha
    Partecipante

    io avrei alcune domande a riguardo di questa razza che assolutamente non conosco. e’ vero che hanno molti problemi al tratto respiratorio e alla schiena per via dei gomiti, o sono solo dicerie?
    e poi sento spesso dire che sono cani molto pigri, poco attivi, spesso eccedono nelle ore di sonno e tendono ad avere problemi di obesità per il poco movimento.
    da profana gradirei saperne di più!
    grazie :cheer:

    #5259
     Giovanni
    Partecipante

    cara miki per descriverti tutti i problemi dei bulldog dovrei scrivere un libro, pertanto mi limito a rispondere alle tue domande, come rispoderò alle altre che mi verranno poste.
    si come tutti i cani a canna nasale corta e dato che loro l’hanno cortissima i problemi aumentano tanto che i cuccioli devo essere ceduti solo dopo aver eseguito un lastra per la ipoplasia della trachea
    ma non solo hanno problemi cardiaci, il loro cuore e grande come quello di un molosso e se il petto non è sufficientemente largo e sceso nascono problemi,
    i cuccioli devono essere sottoposti, prima di essere ceduti, ad un ecocolordopler cardiaco.
    non sono soggeti alla displasia in quanto tutti displatici.
    la schiena deve essere a carpa ne insellata ne rotta, dei goniti è una stupidata, possono nascere cuccioli con la schiena sbifida o cuccioli volgarmente detti nuotatori.
    non è un cane molto attivo per le sue problematiche, io lo definisco il cane del generale in pensione dove l’uscita consiste nel recarsi dal giornalaio, al bar per un drink e poi ritorno a casa.
    non è per questo motivo che ingrassano, molti pensano che più è grande e più è bello così li fanno mangiare tenendoli chiusi in piccoli trasportini tanto da diventare dei botoli privi di muscolatura.
    gli piace dormire è vero ma dormono il giusto o poco piu’ però ti assicuro che russano tanto .
    spero di esserti servito ma ci sono moltissime altre cose e problematiche che gradire mi chiedessi o chiedessero.
    vedi riproduzione, morti neonatali, herpes virus, allattamento dei cuccioli con la mamma morta o senza latte ecc…

    #5260
     micha
    Partecipante

    penso che sarebbe bello avere spiegazioni sulle cose che hai accennato sopra, in più mi piacerebbe molto sapere qualcosa sul carattere di questi cani.
    diciamo spesso che il dobermann è molto ansioso, attaccato al padrone, iperattivo etc., invece questi bulldog come sono?

    #5221
     giorgia
    Partecipante

    si si giovanni dicci tutto!!! considera che il bulldog è sempre stato una delle mie razze preferite, sono cani troppo simpatici… a me fanno impazzire… sono stata sempre frenata dall’acquistarne uno proprio per i loro problemini vari…. tra l’altro se non sbaglio sono anche cani spesso soggetti a dermatiti, vero???
    ciao grazie per il tuo contributo e complimenti!!

    #5346
     Giovanni
    Partecipante

    si giorgia il motivo è che hanno i bulbi peliferi più larghi
    hanno quelle fastidiosi cisti tra le dita, sono soggetti a piodermiti .e chi piu’ ne ha piu0 ne metta
    l’accoppiamento ormai si preferisce farlo in maniera artificiale, dopo aver fatto uno striscio e visto il giorno fecondo si fanno dalle due alle tre insminazioni a distanza di 36 ore l’una dall’altra .
    ora si comincia a contare 60 giorni dall0inseminazione centrale al 60 61 giorno si procede d’ufficio con il cesareo.
    l’ultima settimana è atroce per stare dietro alla futura mammina che non riesce più neanche a sdraiarsi.
    per evitare l’herpes virus 4 giorni prima fino a due dopo alla mamma si da lo zovirax 400 1 cps al giorno.
    escono i cucciolini dalla pancia e bisogna togliere le placente asciugarli e farli piangere, si lega il cordone ombelicare e si tagli l’eccesso. nel fra tempo la cagna si chiude e si aspetta che si svegli.
    si attaccano i cuccioli per le prime goccine di colostero se la mamma lo ha altrimenti si da quello artificiale che in italia non si trova.
    si porta tutto nella stanza adibita e preparata per accogliere mamma e cuccioli .
    c’è la cassa per la mamma e sopra un tavolo l’incubatrice dove ci sono i piccoli.
    ogni due ore si attaccano alla mamma di giorno e di notte, gli si fa fare pipì eventuale popo’ si sbaciucchiano un pochino e si rimettono a dormire.
    se si è fortunati la montata lattea arriva dopo 24 48 72 ore altrimenti allattamento artificiale.
    una goccia di latte materno nei polmoni non fa nulla una goccia di latte artificiale uccide il cucciolo per broncopolmonite.
    l’allattamento mentre si attende che arrivi il latte materno consiste in piccole giunte circa 2 ml che si danno tenendo attaccato il piccolino alla mammella si fa cadere goccia a goccia sopra il capezzolo di questa il latte artificiale
    io normalmente usavo il latte di capra.
    se arriva il latte i maialini mangiano quanto vogliono dalla mamma ma sempre sorvegliati e poi separati.
    le mamme di bulldog sono solo brave a mangiarli o schiacciarli non fidarsi a lasciarli con lei incustoditi.
    se non arriva si allattano ponendo il dito indice in bocca e facendo gocciolare il latte lungo il dito.
    dopo il 12 giorno si puo’ passare al biberon, io non amo questa tecnica perchè rischiosa, usando una tettina per i neonati con palato schisi e facendo il forellino verso il basso in maniera che il latte cada sulla lingua.
    intorno al 23 giorno si comincia lo svezzamento, io usavo ad hill’s con enterogermina, al 30 si allontana la mamma e a 35 si sverminano, usavo il cobatrin umano, poi piano piano si introduce il mangime .
    dimenticavo appena usciti dalla mamma la prima cosa da guardare sono i palati quelli con labbri leporini o palato schisi e meglio addormentarli subito.
    il resto alla prossima puntata

    #5405
     antonio baldi
    Partecipante

    ciao giovanni,che piacere legere le tue opinioni -finalmente qualcuno che capisce bulldog .allora anchio ho una domanda-ho una cucciolata di bulldog di 8 giorni.mi sono nacorta che le feci sono molto freqoenti,puzano e sono color gialo.mi devo proccupare?mangiano latte della mama.te cosa mi consigli.ho cominciato con enterogermina.

    #5407
     expert
    Amministratore del forum

    apperò!!!

    e non sarebbe possibile magari farci vedere queste 8 meraviglie???

    dai, se trovi un minuto facci vedere qualche loro immagine!!!

    #5468
     Giovanni
    Partecipante

    ti ho inviato i miei recapiti telefonici

    #2863
     Giovanni
    Partecipante

    perché sono contrario alla modifica dello standard del bulldog inglese

    penso che sia necessario, oltre che doveroso, dare delle spiegazioni sul perché sono contrario alla modifica dello standard del bulldog o meglio perché sono contrario alla modifica di ogni tipo di standard.
    il motivo principale è quello che modificando uno standard avremo un nuovo soggetto con le medesime se non nuove limitazioni.
    tutto questo nasce dall’osservazione della natura la quale tende alla perfettibilità in ogni sua forma in quanto di perfetto non esiste nulla.
    la deputata radicale, donatella poretti, che spinge tanto forse per raccogliere una manciata di voti da parte degli animalisti. ben ferrata in politica, anche se negli aforismi di re salomone si legge che la politica è l’ultima scarpa del vagabondo, lo è meno per la cinofilia, infatti nel suo blog afferma che il nuovo bulldog sarà molto piu’ simile ad un boxer, come se quest’ultimo fosse esente da limitazioni.
    dimentica, o meglio per me ignora, che già esistono i working bulldog.
    vedi american bulldog,pitt bull, amstaff, bulldog continentale, olde english bouledoge, english bulldog old tipe ecc ecc ecc.
    risulta anche al profano che oltre ad essere diversi morfologicamente lo sono anche caratterialmente.
    credo che sia cosa migliore per alleviare le problematiche delle speci incoraggiare e dando anche dei finanziamenti ai club di razza a finchè si avvalgano di commissioni tecniche che facciano i dovuti controlli ed indichino la strada migliore da seguire per ottenere soggetti sempre piu’ in salute.
    ma assolutamente non si può distruggere un patrimonio genetico per darne origine a nuovi.
    di patologie ne troviamo in tutti i cani vedi la spondilosi del pastore tedesco ora che si fa si cambiano tutti gli standard?
    così accontentiamo gli animalisti, che hanno fatto si che prima possedere un cane risultava una gioia mentre ora solo una rogna. ma forse con i cani di razza non danno sufficienti meticci in affido, tanto da poter giustificare le sovvenzione e donazioni ricevute?
    proprio loro che nel nome della prevenzione castrano gli animali.
    concludo dicendo che in tasca non mi viene niente visto che sono tre anni che ho smesso di allevare, ma continuo ad adorare i miei bulldog così imperfetti come si ama la propria compagna accettandola ed accettandoli come sono.
    se desideravo il cane perfetto avrei comprato o costruito un robot, non mangia, non sporca e magari programmato a seconda dei miei voleri.
    amo gli animali e la natura, accetto quest’ultima anche quando è irruenta e crudele. tra gli animali il mio preferito è il cane.
    desidero sottolineare che sono reale, imperfetto ma sicuramente non etichettato ne politicamente ne come animalista o ambientalista ecc.
    sono un semplice uomo libero.

    http://www.caerebulldogs.net

Stai visualizzando 10 post - dal 1 a 10 (di 10 totali)

Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?