Questo topic ha 4 risposte, 3 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 13 anni fa da dony.

  • Autore
    Post
  • #3438
     enzo torre
    Partecipante

    poco dopo l’acquisto da un allevamento, alla mia bassottina nana a pelo duro è stato diagnosticato il mega esofago. il veterinario mi ha indirizzato ad uno specialista che ha sviluppato una particolare competenza nel risolvere la patologia attraverso un intervento chirurgico che sembra avere altissime probabilità di successo. avete nessuna esperienza in questo campo? qualcuno dice che il megaesofago può risolversi da solo nel tempo, ma il veterinario dice che non è possibile viste le dimensioni del megaesofago. sarei orientato per l’operazione a settembre (jackie avrà sei mesi) anche se ovviamente qualche timore c’è sempre. nessun consiglio a riguardo?

    #6270
     dony
    Partecipante

    quindi si tratta di megaesofago congenito e non acquisito. ci sono terapie mediche ed accorgimenti pratici (quali mangiare e bere in piedi), ma tutto va messo in relazione alla specifica entità del problema ( e quindi solo il vet che abbia visualizzato il pasto baritato può conoscere l’entità reale della patologia).
    l’intervento può venir eseguito secondo tecnice diverse. certo non è una passeggiata e non è esente da complicanze ( quali l’eventuale formazione di sacche diverticolari). prendi tutte le info necessarie e fatti spiegare bene dal vet ogni rischio sia dell’intervento che non. fammi sapere coem va.

    #6279
     enzo torre
    Partecipante

    grazie per i consigli, il veterinario sembra molto sicuro di sè e non ha parlato di complicanze. comunque sentirò sicuramente altri anche se questo sembra avere una specifica competenza su questa patologia. trattandosi di difetto congenito, ci sono elementi di rivalsa sull’allevatore? informata del difetto, si è offerta di cambiarci il cane ma noi ovviamente non abbiamo accettato per il rapporto che si è subito creato con la bassottina. le ho chiesto di dividere le spese al 50% e ha detto che mi avrebbe fatto sapere, comunque contestando l’entità della cifra richiesta dal veterinario per l’intervento (€ 1000) e proponendo di farlo operare dal suo, ma noi non ci fidiamo.

    #6284
     dony
    Partecipante

    il megaesofago congenito viene riscontrato al momento dello svezzamento e quindi, obbligatoriamente, l’allevatore deve esserne a conoscenza.la modalità di trasmissione genetica è attualmente conosciuta solo per due razze: fox terrier a pelo duro e schanuzer nano.
    solo il megaesofago idiopatico insorge in età adulta , mentre l’acquisito è sempre consegenza di patologie sottostanti.
    ripeto: solo il tuo veterinario è in grado di conoscere le reali condizioni del megaesofago, emerse dalle indagini cui è stato sottoposto il piccolo. e se è uno specialista in materia, non avresti potuto trovare professionista migliore.
    concordo con la tua decisione: non affidarti al veterinario dell’allevatore. gli estremi per una rivalsa nei suoi confronti, ci sono tutti:dopo una diagnosi di megaesofago congenito , l’allevatore ne è assolutamente consapevole al momento della vendita.
    tienimi informata e un mega in bocca al lupo.

    #3439
     loretta
    Partecipante

    ciao karma…penso che la tua bassttina nn sia sola…
    ho un cucciolo di 5 mesi di bassotto e propro ieri gli e stata diagniosticata la patologia di mega esofago…purtroppo nn ho tante notizie a riguardo magari tu,mi potresti aiutare???
    aspetto tue notizie
    il mio indirizzo e-mail è lucdess@tiscali.it
    grazie ancora

Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)

Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?