Questo topic ha 2 risposte, 3 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 10 anni fa da Cinzia.

  • Autore
    Post
  • #4454
     fabio
    Partecipante

    salve a tutti,
    sono nuovo del forum e mi sono iscritto per chiedere un vostro parere su un problema che ho da qualche mese.
    ho una coppia di siberian husky lui 8 anni lei 3 (ma ce l’ho soltanto da un anno e mezzo).
    da qualche mese il maschio è diventato aggressivo nei confronti della femmina al momento del pasto. non appena mi allontano comincia a ringhiarle e cerca di allontanarla dalla ciotola. la cosa assurda è che magari lui non mangia perchè non ha fame ma non fa mangiare nemmeno la femmina che quando non resiste più si avvicina in sottomissione e prova a mangiare, ma niente da fare le ringhia e se prova a mangiare la morde.
    ovviamente ho già provato a portare la ciotola della femmina da un’altra parte ma lei non mangia, mangia solo dentro il loro recinto.
    cosa devo fare? ho provato ad intromettermi nelle loro dispute ma alcune volte ringhia e digrigna i denti perfino a me. cosa devo fare? oltretutto, tolto il momento del pasto, stanno tutto il giorno a giocare insieme e non è mai aggressivo nei suoi confronti.
    e’ un cane dolcissimo ed ha sempre vissuto con me, non ha mai aggredito ne persone ne altri cani….ha perfino paura dei gatti….ma adesso mi sta rendendo la vita impossibile.
    attendo fiducioso un vostro consiglio, grazie.

    #7346
     Cinzia
    Partecipante

    scusami ma il problema nasce dal momento in cui giustifichi che ti mostri i denti, lui si ritiene il capobranco, mentre quel ruolo dovresti averlo assunto tu da diverso tempo, quando ti vedrà come tale (con l’aiuto di un bravo istruttore), riuscirai anche a gestire il problema della femmina, lui comunque dovrebbe lasciarla mangiare dopo che ha finito la sua razione, o comunque se vedesse te come il capo accetterebbe che tu lo sgridassi e decidessi chi, quando e come deve mangiare

    #4455
     marcella
    Partecipante

    ciao, mi sono appena iscritta e vorrei provare a risponderti…mi senbra di capire che nel rapporto con il tuo cane ci sia qualche incomprensione di leadership. lui si sente dominante nei confronti della femmina e non vede in te una figura autoritaria; prova a rivedere il tuo atteggiamento nella vita quotidiana applicando le semplici regole base dell’educazione: il capobranco (cioè tu!) mangia per primo, quando si va in passeggiata esce per primo dalla porta ed è il primo che rientra e durante la passeggiata il cane deve tassativamente stare di fianco o dietro al padrone e così via… se già fai queste cose bene. al momento del pasto prova a fare così: metti il guinzaglio al cane (il guinzaglio è anche un mezzo essenziale per l’educazione), cerca di stare calmo, non perdere le staffe e non agitarti, il cane avverte tutte queste emozioni negative e le interpreta come debolezza da parte tua. assumi invece una postura dritta e autoritaria (non violenta o tiranna)e dai da mangiare alla femmina facendolo stare seduto.probabilmente tenterà di ribellarsi e mordere lostesso, aquel punto dovrai correggerlo dando un piccolo strattone laterale al guinzaglio (non tirare indietro! il cana reagirebbe puntandosi e contrastandoti tirando avanti. invece tirando lateralmente lo squilibri e non riesce ad evitarlo. tieni il collare sulla perte alta del collo, intorno alla nuca è più sesibile e risponde meglio). continua finchè il cane non cede e si calma e se a quel punto potrai premirlo dandogli da mangiare. ricorda che questa sarà una sfida e anche se ci volessero ore non devi cedere altrimenti il cane ti vedrebbe come un debole e aquisterebbe forza, magari peggiorando i suoi comportamenti!!!
    fammi poi sapere come va…

Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?