LA MAPPA DEI SENTIERI

Weekend con il cane
Passeggiate e itinerari

Tra i Colli, al mare o in montagna: dove portare a correre e divertirsi nel Veneto i nostri amici a quattro zampe

A spasso con i cani

Giornate di sole, primavera nell’aria e tanta voglia di correre per i nostri amici a quattro zampe. Ma dove portarli per passare insieme una bella giornata all’aria aperta, senza pericoli, e con la certezza che possano passeggiare e giocare liberi?

A passeggio con il caneA passeggio con il cane

Nel Veneto, tra mare e montagna, sono molti i percorsi da scoprire, adatti ai nostri amici cani. Ecco una mappa con alcune proposte per un weekend di escursioni insieme ai cani.

Tra Padova e Venezia, c’è la bella passeggiata lungo l’argine di Vigonovo. Da Noventa Padovana verso Stra, sulla destra c’è un ponte che porta a Vigonovo, si parcheggia in via Dante a Vigonovo, all’inizio dell’Idrovia e da lì si può imboccare un lungo argine di sei chilometri con erba e filari di alberi da frutto ai lati, che costeggiano il fiume. E’ una passeggiata tra il verde, cielo e fiume , dove i nostri amici cani possono scorrazzare e divertirsi.

La scrittrice Gigliola Alvisi e Macchia a Monte Fasolo (Foto Michele Maran)La scrittrice Gigliola Alvisi e Macchia a Monte Fasolo (Foto Michele Maran)

Nella zona di Arquà Petrarca, invece, prima di scendere per Faedo, basta seguire le indicazioni che portano a Monte Fasolo, per trovarsi nell’imbarazzo della scelta. L’auto si può lasciare all’inizio del tratturo dell’azienda Monte Fasolo. Un itinerario spettacolare. Ma si può partire anche lasciando l’auto al Rifugio Re del Venda.

In quest’area di Colli Euganei un’altra possibilità sono i sentieri che partono da Passo Fiorine verso il Monte Venda.

Cani in passeggiata a Monte Fasolo (Foto associazione Pet Project)Cani in passeggiata a Monte Fasolo (Foto associazione Pet Project)

Anche a Passo Fiorine si può parcheggiare comodamente l’auto e poi scegliere una delle tante passeggiate tra i boschi di querce e castagni che partono dalle Fiorine. La strada più semplice per il giro del Monte Fasolo, come consiglia l’associazione Pet Project che organizza spesso passeggiate con i cani, è partire dalla fattoria del Monte Fasolo e seguire il percorso ad anello prima nel bosco e poi tra i vigneti e i peschi in fiore. E’ un itinerario di circa 4 chilometri, adatto a tutti, anche a cani non più giovanissimi. Un altro bel giro è quello del Monte della Madonna. Si parte e si arriva alla baita Fiorine, che è anche ristorante cinofilo. Anche se nelle domeniche di primavera ed estate la partenza da baita Fiorine è molto affollata di gente.

Scorrazzare tra i prati è uno dei bisogni primari dei caniScorrazzare tra i prati è uno dei bisogni primari dei cani

A nord di Padova, è molto gradevole la passeggiata nell’oasi naturale di Onara di Tombolo: un bel percorso che include le sorgenti della Tergola con un torrente che permette ai cani di rinfrescarsi. Alla fine si può concludere al ristorante dog friendly «da Giovanni»

Sui Colli Berici, in provincia di Vicenza, sempre seguendo i consigli dell’associazione Pet Project, si esce a Longare e si raggiunge Costozza parcheggiando vicino al ristorante locanda Eolia

L’oasi del Parco StorgaL’oasi del Parco Storga

A Treviso c’è la bellissima oasi naturale del Parco dello Storga, a due passi dalla città. Si può raggiungere in auto, ma anche in autobus. Paesaggio meraviglioso specialmente nella passerella vicino alla risorgive, molte varietà di alberi e piante. E’ possibile fare il giro completo del parco (circa 4 km), è un luogo quasi selvaggio, adatto a chi ama la natura e la pace.

In provincia di Rovigo, c’è l’oasi di Porto Caleri. Vicino al mare, verso Rosolina Mare prima di entrare nella zona turistico-balneare, prendere al bivio la strada a destra verso Porto Caleri. E proseguire fino in fondo, quando si incontra un parcheggio. Da questo ingresso si arriva direttamente alla zona delle acque salmastre, percorrendo un sentiero che porta direttamente alla spiaggia.

La scrittrice Gigliola Alvisi con Macchia a Porto Caleri (Foto Michele Maran)La scrittrice Gigliola Alvisi con Macchia a Porto Caleri (Foto Michele Maran)

Il parco botanico di Porto Caleri costeggia la laguna per circa 5 chilometri. Un’area bellissima con un’ampia spiaggia libera dove i cani possono correre liberi, esplorare e giocare. Anche in quest’area tanti i percorsi da scoprire ed esplorare insieme ai nostri amici a quattro zampe

In montagna, nella zona di Asiago, c’è addirittura un sentiero dedicato e attrezzato proprio per i nostri amici a quattro zampe. E’ il «Prunno dog walking» tra Roana e Asiago: passeggiate di nordic walking a contatto con la natura al «Nordic Walking Park Prunno» ad Asiago. Ma anche itinerari e percorsi per i cani, nella cornice mozzafiato del Prunno, per assaporare le meraviglie della natura in totale sicurezza con i cani. E proprio lungo il percorso c’è anche un ristorante dedicato ai cani.

Francesca Visentin

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2020 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?