MESTRINO. Una zuffa tra cani si è quasi trasformata in una rissa tra umani: è capitato sabato pomeriggio, a Mestrino, in pieno centro del paese. In molti hanno assistito alla zuffa, altri hanno notato le tre auto dei carabinieri, intervenute a sedare gli animi. I carabinieri di Mestrino sentiranno i protagonisti, che paiono intenzionati a presentare denuncia nei prossimi giorni. L’unica certezza è che due cani sono usciti malconci dalla vicenda.Un sabato pomeriggio tranquillo, con la gente nei bar a prendere l’aperitivo. Seduta all’interno di uno dei locali davanti alla chiesa c’era una giovane coppia, che abita in paese, accompagnata da due cani Amstaff, rimasti legati all’esterno del locale. Quando è passata una donna, a passeggio col proprio Labrador, uno degli Amstaff ha aggredito e azzannato il cane “rivale”. Il giovane è uscito quindi in strada a separare i due cani, cercando di aprire con calma le mandibole al suo molosso per evitare di far del male ai due animali, ma, a quanto sembra da una prima ricostruzione fornita ai carabinieri dai presenti, alcune persone hanno deciso di intervenire, prendendo a calci l’Amstaff.Staccati i due cani, la proprietaria del Labrador si è rifugiata in tabaccheria, mentre in strada hanno cominciato a volare parole grosse tra il proprietario del cane e chi era intervenuto in maniera così pesante. Ci sono voluti i carabinieri per riportare la calma e sentire le prime testimonianze per cercare di attribuire eventuali responsabilità:nei prossimi giorni, appunto, saranno sentite nuovamente le parti interessate, saranno controllate eventuali immagini delle telecamere di sorveglianza alla ricerca di un riscontro alle diverse dichiarazioni e la storia potrebbe anche finire con la presentazione di alcune denunce.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2023 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?