«Il suo marsupio è un po’ come la sua casa», dice la proprietaria di Rhett, Mariann Wright Feliciano. Rhett è un cucciolo che non viene portato in giro dentro a un marsupio perché ha difficoltà a camminare. Lui ama starci dentro per sentirsi meno solo.  

Aveva due fratelli con cui fino a pochi mesi fa trascorreva le sue giornate. Ma uno è morto improvvisamente e l’altro è ricoverato in una clinica veterinaria. Quando è stato adottato da Mariann Wright Feliciano, la proprietaria ha subito notato l’infelicità del quattro zampe: «Così ho deciso di comprargli un marsupio per bambini – racconta – e l’esperimento ha funzionato: adesso quando è solo ha smesso di piangere». 

Prima di comprargli il marsupio, la proprietaria ha provato ad acquistare una cuccia nuova, e un pupazzo a forma di cammello con cui giocare. «Ma non hanno funzionato – prosegue -. Ora però il cucciolo deve imparare a stare da solo, nella speranza che venga adottato da una famiglia a tempo indeterminato». Tra qualche settimana sarà infatti pronto per l’adozione «e probabilmente sarà riuscito a superare anche la perdita dei fratelli – dice -. Io non posso tenerlo con me troppo a lungo, per questo mi auguro che possa trovare una famiglia che lo ami per sempre». 

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2020 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?