E’ strage di gatti in frazione Campagna. Adesso i proprietari dei gatti non vivono tranquilli.

Strage di gatti

Sembrava che il problema fosse stato risolto, che le auto avessero diminuito la velocità o almeno che prestassero più attenzione alla presenza di gatti lungo la strada. Ma non è proprio così. Perché dopo un periodo di calma, il problema delle stragi di gatti è tornato a bussare alle porte di Crescentino.
Diverse, infatti, le carcasse di felini che sono state ritrovate lungo la provinciale che collega Crescentino a Saluggia, in frazione Campagna e Cerrone.

La testimonianza

«Domenica mattina – racconta una ragazza – mentre stavo uscendo da Crescentino mi sono accorta che c’era un gattino a bordo strada.
Mi sono fermata per prestare soccorso ma ormai era già morto da alcune ore visto lo stato in cui era ridotto. E’ una situazione vergognosa. Non è la prima volta che mi capita di trovare gatti feriti o morti a bordo strada sulla provinciale.
E’ un reato non prestare soccorso e soprattutto voi ricordate a tutti di percorrere questa strada a velocità meno elevate perché, oltre al rischio di investire degli animali, si rischia anche la propria salute».

Il problema

Una situazione che conferma anche Tania Italiano, che da sempre si interessa a questo problema: «So di un altro gatto investito in frazione Campagna mentre qualche settimana fa ho trovato un mio gatto, ormai morto, nella roggia.
Anche lui vittima di un incidente stradale.
Questo succede non solo in frazione Campagna ma anche al Monte.
Mio papà, inoltre, ha chiesto al vicesindaco Carmine Speranza di mettere dei dossi o fare qualcosa di sostanziale per cercare di rallentare il traffico.
Questo perché io stessa, uscendo a piedi, ho rischiato di essere investita proprio davanti a casa. Ma a mio papà è stato risposto che non può far nulla.
Mi sembra che aspettino il morto, però che sia una persona, per fare qualcosa».
Insomma, una situazione veramente difficile e critica sulla quale da tempo gli abitanti della frazione discutono ma alla quale nessuno ha trovato una soluzione.

Leggi anche:  Donna uccisa e gettata nella valigia: c’è un indagato

I velox

C’è, inoltre, chi propone l’installazione di un velox fisso proprio come quello realizzato lungo la provinciale che collega Crescentino e Fontanetto Po.
Ma anche questo è un tema molto delicato perché si tratta di un percorso provinciale, dunque dovrà essere la Provincia ad intervenire in tal senso. Ma ad oggi resta l’amaro in bocca per questa situazione che non sembra proprio volersi placare e intanto continuano a verificarsi casi in cui i felini perdono la vita.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?