Lunedì, 31 Agosto 2015 07:47

de filippo vitoDe Filippo annuncia un tavolo di confronto con le rappresentanze sindacali: “pensionare l’era nefasta degli steccati, scatenare tutto il protagonismo attivo e positivo”. Il Sottosegretario alla Salute con delega alle relazioni sindacali firma un articolo programmatico di rilancio del lavoro in sanità, chiamando a raccolta i “saperi professionali, patrimonio delle centinaia di migliaia di professionisti ed operatori sanitari per la difesa, il potenziamento e il rilancio del Servizio Sanitario Nazionale”.

C’è la necessità di una “ Cabina di regia” presso il Ministero della Salute- scrive De Filippo-  in grado di valorizzare la partecipazione delle rappresentanze sindacali e professionali del personale del SSN alla programmazione ed al monitoraggio dell’innovazione dell’organizzazione del lavoro sanitario, da realizzare oltre le già previste sedi negoziali e cioè l’area del personale a convenzione (Medicina di medicina generale, Pediatria di libera scelta, Specialistica Ambulatoriale.) quella delle dirigenze (medico veterinaria e Sanitaria, professionale, tecnica ed amministrativa) e quella del Comparto nonché della galassia del settore privato”.

Secondo De Filippo, la prima sfida che questa “Cabina di regia” dovrà raccogliere “è la scrittura condivisa con i sindacati del disegno di legge previsto dall’articolo 22 del Patto per la Salute, contribuendo a farlo uscire dall’attuale fase di stallo”, i vista di una “rifondazione di un Patto dello Stato e delle Regioni con i professionisti e gli operatori produttori di salute su basi e presupposti nuovi”.

Un’altra sfida che la “Cabina di regia” dovrà far propria – scrive De Filippo- è lo sviluppo di una politica unitaria di superamento della conflittualità, vera o presunta che sia, tra i vari gruppi professionali”. Il Sottosegretario si rivolge a tutti i “produttori di salute”, nel settore pubblico come in quello privato, sia con rapporto di lavoro dipendente che con rapporto di lavoro convenzionato.De Filippo prefigura “una “Cabina di regia” tra il Ministero della Salute e gli altri Ministeri interessati, le Regioni ed i Sindacati del personale del Servizio Sanitario Nazionale, tutti nessuno escluso, sia quello dipendente che quello convenzionato, sia quello dirigenziale, medici compresi, che quello del comparto, Cabina di Regia – ricorda- che è stata solennemente sancita da uno specifico Accordo Stato-Regioni“.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?