VENEZIA – Una biscia lunga un’ottantina di centimetri, ha provocato una certa apprensione a Sant’Elena. D’altronde, non capita tutti i giorni di vedere serpenti nella città insulare. Ieri il serpente è stato notato mentre stava cercando di entrare in un giardino privato, successivamente si è spaventato e si è diretto velocemente verso la pineta, dove era in corso un Grest con tanti bambini. Qualcuno ha chiamato i carabinieri la cui stazione si trova a pochi passi e, non avendo risposta immediata, ha chiesto lumi alla polizia provinciale. Si tratta di un Carbonazzo o Biacco (Hierophis Viridiflavus), una biscia che è molto veloce ma non è velenosa. Può mordere, ma solo se si trova sbarrata ogni via di fuga. Il morso potrebbe essere pericoloso solo per un motivo. Nutrendosi anche di topi, potrebbe essere portatore delle malattie di questi ultimi, ma in linea generale non è un animale considerato pericoloso. Il Carbonazzo è anche un discreto nuotatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 28 Giugno 2018, 11:39

<< CHIUDI

CONDIVIDI LA NOTIZIA

Serpente di 80 centimetri se ne va a spasso per il parco dei bambini

CONDIVIDI LA NOTIZIA

ALTRE DI NORDEST

DIVENTA FAN

SEGUICI SU TWITTER

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2020 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?