Spesso quando si incontra qualcuno con la faccia triste si è soliti tentare di sdrammatizzare con classica battuta: “Ma ti è morto il gatto?”. Altrettanto spesso capita di sentirsi rispondere affermativamente e di rimanere prigionieri dell’imbarazzo. Perché la perdita di un animale domestico è un momento difficile nella vita di una persona, che con quel gatto o con quel cane ha condiviso momenti ed esperienze profonde.

In America alcune aziende hanno riconosciuto dignità a questo dolore e hanno concesso “giorni di lutto per perdita di animali” ai propri dipendenti, come racconta CBS Miami.

E’ il caso di Erica Lee, devastata dalla perdita del suo cucciolo, che si è vista concedere dalla società per cui lavora un giorno di lutto pagato. In questo modo Erica Lee è potuta rimanere a casa, per elaborare la perdita insieme alla propria famiglia.

Nell’elenco delle aziende che hanno deciso di adottare questa politica ci sono anche la Maxwell Health e la Trupanion, mentre la VM Ware concede orari flessibili mentre il ristorante e hotel Kimpton di San Francisco è un “pioniere” nel campo: dal 1981 infatti offre ai propri dipendenti assicurazione per animali domestici, lutto e servizi aggiuntivi come ciotole d’acqua, letti e giocattoli. 

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?