Il gatto Cheeko è stato costretto a prendere della cocaina e per questo è morto. Siamo nella cittadina di Buckie, nel nord est della Scozia. Cheeko era un soriano di cinque anni. Tre anni prima la sua proprietaria, la diciottenne Nickay Grant, lo aveva dato in affidamento ad un suo amico perché le erano appena arrivati quattro nuovi cani e la convivenza sembrava impossibile. Cheeko si trovava proprio a casa di quest’ultimo ragazzo, di cui non si conoscono ancora le generalità, durante un festino a base di alcool e droghe. 

Strisce di cocaina sul tavolo, ad un certo punto il ragazzo cerca di farne sniffare una al micio, che chiaramente cerca di divincolarsi. Allora il suo proprietario ne prende un po’ sul dito e gliela infila direttamente nel naso. Cheeko inizia a barcollare e dopo pochi istanti muore. 

La storia è stata raccontata dallo “Scottish Sun”. Una volta avvisata dell’accaduto Nickey si è dichiarata devastata. Non immaginava certo che il suo amico potesse fare una cosa così crudele. Alison Simpson, ispettrice della protezione animali scozzese, ha fatto sapere che si stanno esaminando le dichiarazioni dei testimoni. «Abbiamo ricevuto un rapporto relativo ad un gatto morto dopo l’assunzione di cocaina – ha spiegato. La nostra indagine in questo rapporto è attualmente in corso». 

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2020 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?