Un quadro “miaognifico”! Difficile non usare questo gioco di parole per il dipinto gigante che raffigura 42 gatti venduto all’asta per 800mila dollari (circa 732mila euro).  

Realizzato nel 1891 dall’artista Carl Kaler, il dipinto “My Wife’s Lovers” (“Gli amanti di mia moglie”) ha dimensioni davvero ragguardevoli: 1,83×25,9 metri per 125, 6 chilogrammi di peso.  

«Il quadro è così grande e pesante che abbiamo dovuto fare un muro speciale per poterlo appendere – dicono dalla casa d’aste Sotheby che ha battuto l’opera -. Quando lo abbiamo montato su una parete normale, ha tolto i chiodi dalla parete». 

Nel 1891 Kate Birdsall Johnson, amante dei gatti e filantropo statunitense, commissionò all’austriaco Carl Kahler un quadro che rappresentasse 42 felini. L’artista iniziò così ad osservare molti mici, cercando di studiarne la personalità ritraendoli in alcuni schizzi. Un lavoro che lo ha impegnato per tre anni e che il suo committente non vide terminato: Johnson morì nel 1893, ma non prima di dare ironicamente il titolo all’opera facendo riferimento al suo spirito di “gattara” al maschile. 

Clicca qui per guardarlo in formato gigante  

Si dice che il ricco Johnson sia arrivato ad avere sino a 350 gatti nello stesso periodo nella sua villa di Sonoma County, fatti seguire dal suo personale di servizio. Ai felini ha anche lasciato una consistente eredità: 500mila dollari (circa 457mila euro) perché qualcuno si prendesse cura dei suoi adorati pelosi. 

twitter@fulviocerutti  

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2023 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?