Giovedì, 18 Febbraio 2016 14:33

andriuk vytenis Il Commissario europeo alla salute ha risposto all’interrogazione dell’eurodeputata D’Orlando che sollecitava un rapporto sulla prescrizione inappropriata di antibiotici.
Nella sua interrogazione alla Commissione europea, Mireille D’Orlando osservava che “il consumo eccessivo di antibiotici continua ad essere una delle principali preoccupazioni per la salute pubblica”. Al riguardo chiedeva alla Commissione Europea se non fosse intenzionata a produrre una relazione sulla prescrizione inappropriata degli antibiotici.

La risposta è arrivata in questi giorni per voce del Commissario alla salute Vytenis Andriukaitis che ha passato in rassegna i documenti sino ad oggi adottati a livello comunitario, senza prendere espressamente in carico la specifica richiesta dell’interrogante.

L’uso inappropriato di antibiotici nei settori della medicina umana e veteriaria è ” un importante causa” del  problema della resistenza antimicrobica- ha detto il Commissario, ricordando che l’Unione europea (UE) ha un piano d’azione contro le minacce crescenti di resistenza antimicrobica che individua una serie di azioni per affrontare il problema, incluso il supporto agli Stati membri ad attuare le raccomandazioni del Consiglio sull’uso prudente di farmaci antimicrobici nella salute umana e a emanare linee guida per l’uso prudente degli antimicrobici in medicina veterinaria.

Inoltre, le istituzioni preposte- in particolare il  Centro europeo per la prevenzione e controllo delle malattie, l’Agenzia europea per la sicurezza alimentare e l’Agenzia europea per i medicinali – hanno pubblicato una serie di relazioni sulla situazione resistenza antimicrobica nonchè un rapporto congiunto sulla resistenza agli antimicrobici.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?