VOLPAGO DEL MONTELLO Era quasi terminato il pomeriggio di giovedì 19 ottobre quando la proprietaria di un pastore tedesco è uscita per una passeggiata nei pressi della presa 15, insieme al suo animale domestico.

La donna stava lasciando scorrazzare liberamente il cane quando all’improvvisto ha visto l’animale tornare verso di lei visibilmente affaticato. Il quadrupede ha iniziato a stare male all’improvviso, senza riuscire più a muoversi e in pochi minuti è morto sotto gli occhi sconvolti della sua padrona. La causa del decesso è stata una polpetta avvelenata, abbandonata a pochi metri di distanza dalla strada che attraversa il comune di Volpago del Montello. Immediata la segnalazione della donna all’amministrazione comunale che, poche ore dopo, ha ricevuto altre tre denunce simili. Come riportato da “La Tribuna di Treviso” infatti, oltre al pastore tedesco morto all’altezza della presa 15, altri tre cani sarebbero stati avvelenati nei boschi del Montello. Immediato l’allarme lanciato dalle autorità a tutti i cittadini. L’invito è quello di prestare la massima attenzione nel momento in cui si decide di portare a spasso il proprio cane. Necessario controllare che l’animale non si allontani e stia alla larga dai boschi del Montello dove sono state ritrovate il maggior  numero di polpette avvelenate. Guinzaglio e museruola potrebbero essere l’unico antidoto efficace per fare in modo che i cani non ingeriscano il potentissimo veleno ritrovato sul Montello, capace di stroncare in pochi minuti anche esemplari di grossa taglia.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?