I baffi, o, per meglio dire, le vibrisse, non sono semplici peli, ma svolgono un ruolo importante per il cane, inviando segnali sensoriali al cervello.

parte 1 di 1

Praticamente tutti i cani, ad eccezione di qualche specie, come il cane nudo messicano, hanno i baffi intorno al muso e, a volte, anche intorno agli occhi. In realtà, siamo talmente abituati a questa caratteristica che non ci siamo mai soffermati troppo a chiederci il perché dell’esistenza di questa peluria canina.

Se invece tu ti sei posto questa domanda, rimarrai forse sorpreso nello scoprire che i baffi, in realtà, svolgono svariate funzioni e sono molto utili per i nostri fedeli amici a 4 zampe.

Leggi un po’ qui!

Cosa sono i baffi?

Molte persone sono convinte del fatto che i baffi siano semplicemente dei peli ruvidi; in realtà, questa definizione non è precisa, quantomeno per quanto riguarda i baffi di un cane. Il nome tecnico per indicare i baffi è “vibrisse” e le vibrisse non sono esattamente uguali ai baffi dell’uomo o al pelo e non svolgono nemmeno la stessa funzione.

Il pelo serve da isolante, mantiene il calore o protegge la pelle da esso. Le vibrisse, invece, non hanno questo compito.

A differenza del pelo, che non risponde agli stimoli, i baffi dei cani sono collegati al sistema nervoso centrale attraverso i follicoli che sono molto sensibili e permettono all’animale di percepire il contatto. Inviando segnali sensoriali al cervello, i baffi permettono al cane di recepire messaggi importanti.

Esistono diversi tipi di baffi?

No, non esistono diversi tipi di baffi, tutti i baffi sono uguali, nel senso che svolgono le stesse funzioni per tutti i cani e inviano lo stesso identico messaggio sensoriale al cervello. L’unica cosa che può variare è la loro densità, la zona in cui crescono, la quantità e la lunghezza.

Qual è il loro compito?

Qui sopra abbiamo studiato le informazioni di base sui baffi, ora cerchiamo di capire quante e quali funzioni svolgono effettivamente. Per dirla tutta, bisogna ammettere che queste funzioni sono davvero molte!

I baffi del cane sono sensibili e per questo svolgono funzioni simili a quelle di tutti gli altri sensi del cane, inviando segnali importanti al cervello.

È ben noto che i gatti usano le estremità dei loro baffi per misurare la distanza, la consapevolezza spaziale e la profondità. I baffi dei cani svolgono un ruolo simile. Gli impulsi sensoriali dei baffi permettono ai cani di muoversi anche in condizioni di scarsa luminosità o in un ambiente disordinato. Inoltre, i baffi servono da guida per il cane quando nuota, indicandogli quanto deve tenere in alto la testa rispetto all’altezza dell’acqua.

Sappiamo anche che i baffi danno al cane altre importanti informazioni, come la direzione del vento, oppure un cambio repentino del tempo atmosferico, essendo abbastanza sensibili da percepire le variazioni della pressione dell’aria.

Alcuni cani, poi, hanno i baffi anche intorno agli occhi. Questi servono per una maggiore protezione dalle impurità e sono particolarmente utili per quelle specie canine che hanno gli occhi più sporgenti, come i carlini. Quindi, le vibrisse intorno agli occhi impediscono al pulviscolo atmosferico di penetrare nell’occhio e inoltre, permettono al cane di capire se il suo muso si sta avvicinando troppo ad un oggetto.

I baffi svolgono anche un ruolo comunicativo importante; un cane in allerta avrà baffi rigidi e tremolanti. La loro posizione e la loro linea può indicare lo stato d’animo del cane. Per esempio, se i baffi sono ritti e tesi, il cane sta salutando oppure sta dominando.

Infine, i baffi possono avere un ruolo importante anche in relazione a ciò che i cani mangiano, perché quando un cane infila il muso nella ciotola, le vibrisse sono la prima parte del corpo a toccare il recipiente e il contenuto. In questo modo il cane percepisce la temperatura del cibo e la sua consistenza.

© Riproduzione riservata

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?