BELLUNO. Musica, moda e una giornata dedicata agli amici a quattro zampe. La Music Marathon 2015 ha portato in piazza dei Martiri centinaia di persone che hanno unito il dilettevole all’utile: i proventi della manifestazione verranno infatti destinati dal comitato Gocce di sole all’aiuto di famiglie in difficoltà in provincia di Belluno.I volontari hanno saputo unire la solidarietà al divertimento, offrendo ai bellunesi la possibilità di passare una piacevole domenica in piazza circondati dall’affetto dei quattro zampe.“Dog Day” in piazza dei MartiriIl “Dog Day” ha visto la partecipazione di decine di cani, accompagnati dai rispettivi padroni. Dagli esuberanti pastori australiani passando agli eleganti levrieri russi, senza dimenticare carlini e bassotti, e ovviamente i meticci. Una festa a “sei zampe” che ha visto i cani sfidarsi in un concorso cinofilo amatoriale.Alla festa hanno preso parte anche i “professionisti” del settore, cioè i cani deputati alle attività di soccorso e all’accompagnamento dei non vedenti. Un momento particolarmente sentito e che ha visto bambini e adulti, bendati per simulare l’esperienza che vivono ogni giorno i non vedenti sulle nostre strade, cimentarsi in prima persona in un percorso ad ostacoli accompagnati da un cane-guida.I cani-guida hanno dimostrato un autocontrollo invidiabile, destreggiandosi tra le sedie disseminate lungo il Liston senza farsi distrarre dai tanti amici a quattro zampe che assistevano alla dimostrazione. «Sono addestrati per questo» spiega Simona Zanella, da tempo in prima linea per difendere i diritti dei non vedenti, «ma come tutti i cani amano le coccole. Per questo è importante non distrarli quando stanno camminando insieme a noi, ad esempio cercando di accarezzarli. Non mordono ma stanno lavorando e per noi sono i nostri occhi».