Era da tempo che nell’Aquilano non si registravano casi di persone morse da vipere. Questo trend positivo, purtroppo, si è interrotto sabato quando si sono verificati due gravi episodi: uno a Santi di Preturo, nei pressi di un resort e l’altro addirittura all’interno di un’abitazione a Tornimparte.

I due uomini attaccati dai rettili, uno di 73 anni e l’altro di 60, sono entrambi ricoverati in Rianimazione all’ospedale San Salvatore del capoluogo abruzzese, con i medici che hanno subito applicato il protocollo previsto in casi come questo. Le condizioni di salute delle vittime, fino alla tarda serata di sabato, erano serie ma non tali da far temere per le loro vite; le ore della notte e le successive, però, potranno essere determinanti sull’evoluzione dei rispettivi quadri clinici.

La vittima 73enne indossava bermuda e scarpe basse con salvapiedi quando è stato morso dalla vipera al di sopra della caviglia nei pressi del San Donato Golf Club Resort & Spa, a Santi di Preturo. Le urla di dolore dell’anziano sono state sentite fino al resort tanto che il personale ed i giocatori che in quel momento erano presenti all’interno della struttura sono subito intervenuti in aiuto allertando anche il 118.

Nel secondo caso avvenuto a Tornimparte, sembra che l’uomo sia stato morso dal rettile in casa, ma non è ancora chiaro se in giardino oppure all’interno dell’abitazione. Nonostante il dolore e la paura, l’uomo è riuscito ad arrivare in ospedale in auto da solo. Appena giunto al Pronto soccorso, però, ha accusato un malore ed è svenuto.

Il pericolo di essere morsi da vipere esiste, è vero, ma ciò non deve scoraggiare chi desidera fare un viaggio in montagna. Basta solo seguire delle regole di buon senso e la vacanza diverrà un’esperienza piacevolmente indimenticabile.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?