MODENA. Difende il suo cucciolo: ragazza morsa alla mano destra. Eleonora ha ricevuto quindici giorni di prognosi dopo essere stata addentata da un pitbull lunedì verso le 18.30 al parco Ferrari. «È accaduto tutto in un secondo», ha raccontato Gemma Chiara, la madre. La donna ha assistito alla scena nell’area per cani con un altro figlio di dodici anni. «Il cane inizialmente non era arrabbiato con lei – ha aggiunto la donna – non so perché fosse così nervoso. Poco prima si era azzuffato con un altro cane. Può succedere a volte al parco. Il proprietario dell’altro, probabilmente per evitare altri scontri, lo ha preso e se n’è andato. Poco dopo il pitbull ha attaccato da dietro il nostro labrador».La giovane, diciott’anni quest’anno, non ha atteso un attimo. «D’istinto s’è avvicinata per prendere il nostro Chico dalla pettorina e portarlo via – ha ripreso Eleonora – come aveva fatto l’altro proprietario. Purtroppo il gesto non è piaciuto al pitbull, che ha attaccato la mano quando l’ha vista. Il proprietario ha legato il suo cane alla panchina appena ha mollato la presa. Stava lì, fermo e zitto, come fosse davanti alla televisione e la cosa non lo riguardasse». L’uomo sarebbe poi andato via senza lasciare le generalità. Un’ordinanza del 2006 prevede l’obbligo per i padroni di diciassette razze (pitbull incluso) di vigilare con particolare attenzione. Il testo include l’obbligo di stipulare una polizza assicurativa di responsabilità civile per danni contro terzi.«Non voglio colpevolizzare il cane – ha aggiunto la donna – ma il padrone. Fosse la prima volta che il cane spiazza con una reazione così aggressiva, il proprietario ha il dovere morale d’intervenire e soccorrere, oltre al dovere giuridico di dare nominativo, dati dell’assicurazione e numero del microchip». Il soccorso è giunto da altre persone presenti nell’area. «Un uomo ha bagnato con dell’acqua la mano di mia figlia – ha spiegato Gemma Chiara – e un medico l’ha guardata e allontanata da lì. Ha perso anche il braccialetto della cresima, speriamo qualcuno l’abbia trovato. Nel frangente non pensi a chiedere generalità o riferimenti. Dovrebbe essereil proprietario a farsi avanti».Ieri mattina la ragazza ha ricevuto il vaccino antirabbico. Nel pomeriggio la famiglia ha presentato denuncia contro ignoti alla polizia municipale, a cui può rivolgersi chi ha indicazioni in più sul caso.Gabriele Farina

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2023 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?