MONTE URANO – Non c’è solo il problema dei piccioni. Nel 2015 il Comune ha speso diecimila euro per le spese di mantenimento dei cani randagi accalappiati nel territorio comunale, per i quali non è possibile la restituzione o l’affidamento. I cani vengono ricoverati nel canile convenzionato “Villaggio del cane” di Montegranaro gestito dall’Associazione Nazionale Tutela Animali, sezione di Civitanova. Per la legge il Comune ha l’obbligo di mantenere i cani randagi accalappiati nel proprio territorio comunale, per i quali non è possibile la restituzione o l’affidamento.

Chi vuole adottare un cane può rivolgersi comunque alla sopra citata struttura. A livello puramente economico, l’operazione scaccia piccioni condotta dai rapaci costa meno di duemila euro, mentre per i cani siamo a cinque volte tanto. Una spesa che, probabilmente, è destinata ad aumentare nel corso degli anni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?