Come scopre Marcovaldo nel racconto Il Giardino dei gatti ostinati di Italo Calvino: “La città dei gatti e la città degli uomini stanno l’una dentro l’altra, ma non sono la medesima città”. Dal 17 febbraio fino al 31 marzo, Milano e Roma portano alla luce questa “città nella città” abitata da fumettisti, scrittori, artisti, illustratori che con la loro arte raccontano il rapporto tra i gatti e i loro “umani”. “La città dei gatti” è un progetto di UrbanPet curato da Riccardo Mazzoni, nato in collaborazione con la Fondazione Franco Fossati, Davide Cavalieri di Radio Bau e Marzia Novelli, ed è realizzato grazie al contributo di Feliway®. Il programma di Milano e di Roma, è in continuo aggiornamento ed è disponibile sul sito www.lacittadeigatti.it. Ecco alcuni appuntamenti.

MILANO
WOW SPAZIO FUMETTO – Mostra “Gatti Neri/Gatti Bianchi” e consegna dei Premi UrbanPet – dal 17 febbraio al 31 marzo – ingresso libero – La mostra è dedicata ai gatti protagonisti del fumetto e dei cartoni animati, a cominciare da Felix e Krazy Kat, i primi mici apparsi sulla stampa e nei cinema, fino a Silvestro e Figaro, il gatto di Geppetto. Ci sono anche “Due Cuori e una gatta” di Kaneda, che racconta la convivenza quotidiana dell’autore e la sua famiglia con una “tirannica” gatta. e Simon’s cat, prima vera star del web. In occasione dell’inaugurazione della mostra, alle ore 17.00, vengono consegnati i Premi UrbanCat, conferiti agli amici dei gatti che si sono contraddistinti per il loro contributo creativo nel raccontare la vita urbana dei mici. Quest’anno il premio viene attribuito a Bruno Bozzetto, per aver raccontato con grande poesia, nel cartone animato “Valzer triste”, episodio del suo film “Allegro non troppo” (1976), il rapporto tra il gatto e la città degli uomini. Un secondo premio viene attribuito alla giornalista Maria Luisa Cocozza che con grande tenacia dal 2013 conduce su Canale 5 la rubrica del Tg5 “L’Arca di Noè”. Il terzo premio UrbanCat, dedicato ad Anna Magnani (gattofila per eccellenza), viene attribuito all’Associazione Mondo Gatto che, dal 1985 accoglie e cura nel rifugio di via Schievano tanti gatti sfortunati. Infine, la dottoressa Sabrina Giussani esplora il rapporto tra l’uomo e i gatti. Nel suo racconto Tu & Io: convivere con un gatto, infatti, ci guida alla scoperta dell’evoluzione di questa vita a sei zampe partendo dalla domesticazione fino ad arrivare alle novità sulle capacità cognitive e comunicative dei nostri amici mici. Info: www.museowow.it .

CRAZY CAT CAFÈ – Film con la coda – Punto di riferimento per i gattofili milanesi è il Crazy Cat Cafè, un’oasi di relax in compagnia di una colonia di nove gatti. Il caffè propone una serie di proiezioni con baffi e coda il 22 febbraio, l’8 marzo e il 22 marzo, A partire dalle 21.00 vengono proposte le proiezioni di film che hanno i gatti come protagonisti: “A spasso con Bob”, “La ricompensa del gatto” e “Garfield”, per festeggiare i suoi quarant’anni,. Il costo è di 3 euro e l’incasso sarà devoluto a Mondo Gatto. E’ obbligatoria la prenotazione. Info: www.crazycatcafe.it

CIRCOLO COBIANCHI DUOMO – Piazza Duomo, 19A – Incontri Gattomaniaci – Ogni venerdì, a partire dal 2 marzo, si svolgono incontri dedicati ai “Gattomaniaci” pronti a mettere in piazza la loro passione per i mici. Si comincia con i candidati alle elezioni regionali per capire come sarà la loro “regione degli animali”.

IL LIBRACCIO – ROMOLO – Viale Romolo,9 – Gatti d’autore – Presentazioni di libri – I gatti sono i protagonisti di tante opere della letteratura: il Libraccio, la storica catena di librerie milanese, mette a disposizione la sua sede di Romolo per una serie di sabati a tutto gatto con presentazioni di libri, incontri con gli autori e letture di storie con la coda.

SPAZIO ARCHIMEDE43 – Gatti d’Arte – Mostra – Il 21 febbraio alle ore 18.00 presso l’Atelier di Francesco Virgata, nell’ambito degli incontri Ut pictura poesis (“Come nella pittura così nella poesia” – Orazio) viene inaugurata la mostra di opere di Anna Pennati e viene presentato il libro Gatti Neri Gatti Bianchi che, in parallelo alla mostra di WOW Spazio Fumetto, racconta i gatti neri e i gatti bianchi nella letteratura. La mostra si conclude il 25 febbraio.

ROMA
ACCADEMIA SPETTACOLO ITALIA – Lungotevere Arnaldo da Brescia – scesa ponte Regina Margherita – Mostra “Gatti Neri/Gatti Bianchi” e consegna dei Premi UrbanPet- dal 17 febbraio al 31 marzo – ingresso libero –
Questo battello ancorato sulle banchine del Tevere ospita dal 17 febbraio la mostra “Gatti Neri Gatti Bianchi”, clone di quella milanese, ma è anche sede di incontri, dibatti e spettacoli tutti dedicati ai gatti e alla loro multiforme presenza nell’arte. Il 24 febbraio durante l’incontro di presentazione della mostra viene consegnato il Premio UrbanCat/Anna Magnani alla Colonia Felina del Verano, la più grande d’Europa. 

IL LIBRACCIO – ROMA – Via Nazionale, 254/255 – Gatti d’autore – Presentazioni di libri La libreria a due passi dalle più belle colonie feline romane è, invece, al centro di una serie di incontri “a tutto gatto” con presentazioni di libri. Tra i titoli presentati il volume GattiNeri/gatti Bianchi che propone attraverso una selezione di racconti firmati da grandi autori (da Poe a Gautier) una sorta di sfida tra questi due gatti e colori.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?