Forlì, 16 dicembre 2017 – Al ristorante con Fido. Sono sempre più numerosi negozi e ristoranti che consentono l’ingresso agli amici a quattrozampe. A Forlì ha aperto i battenti Mami Margherita, uno dei rarissimi ristoranti ‘total pet friendly’, dove i cani non sono solo ammessi, ma diventano clienti in piena regola, con sala e menu dedicato. Oltre a tante piccole attenzioni. 
Complice la piccola Tiffany, 4 chili e mezzo di Cavalier king Charles Spaniel, abbiamo provato il nuovo locale a misura di quattrozampe. Tiffany è la prima cliente in assoluto e l’intero staff le riserva un’accoglienza da principessa, condita da una generosa dose di sorrisi e complimenti. Prendiamo posto nella saletta riservata a clienti con cani. Gli arredi sono informali, le pareti in tinta ‘blue Tiffany’ (!), come sottolinea la titolare Simona Buda, con un passato da addestratore cinofilo. Ci viene fornito il pet menu, concepito all’insegna di qualità e benessere al pari della proposta riservata agli umani.
 
Un’oferta ricca e diversificata, che varia dalla carne di cervo, agnello, pollo e coniglio, al merluzzo e salmone, punteggiati da verdurine particolari e frutta veg. Alimenti umidi bio e Hfc, ovvero realizzati con ingredienti adatti al consumo umano, e ancora ossi e snack per chiudere degnamente il pasto. Scegliamo la proposta ‘human grade pollo, pastinaca, tubero dal sapore simile alla carota, e camomilla’. Le dosi vanno da 100 o 400 grammi, a seconda della taglia del cane. Non c’è alcuna promiscuità nella preparazione dei cibi destinati agli animali e ai loro padroni. Ai primi sono destinate scatolette e buste rigorosamente già pronte. Il pasto inoltre viene servito da una persona dedita esclusivamente ai cani.
 
Su una tavoletta di legno azzurra sono posate una ciotola ecologica, da lavare e igienizzare con prodotti ad hoc, e una vaschetta per l’acqua. Al tavolo vicino si sono accomodati due signori in compagnia di Lina, una pincherina di cinque anni e mezzo che prova un piatto Barf (biologically appropriate raw food) a base di pollo e salmone. Poco lontano siede una famigliola con bambini impreziosita dall’affetto di Ju, candida Cavalier bicolor, che però ha cenato a casa. La sua presenza torna comunque utile per testare la convivenza con gli altri quattrozampe. Tiffany, Ju e Tina si cercano con gli sguardi prima di avvicinarsi e ridurre le distanze fisiche. Ci scappa qualche abbaio moderato, più d’intesa che di conflitto.

Il conto non riserva grandi sorprese: le portate hanno un costo che varia dai 3 ai 7,5 euro a seconda del peso e degli ingredienti. Al momento del congedo Tiffany riceve in omaggio biscottini in confezione monoporzione e lascia il locale visibilmente appagata. Un’esperienza da leccarsi i baffi. 

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2020 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?