Di Giovanni Fumarola:
Pochi giorni fa sul social network Facebook è apparso l’annuncio di un cittadino di Martina Franca il quale denunciava l’allontanamento, apparentemente forzato del proprio animale domestico in una zona di campagna; contrada Frascarosa.

L’appello subito recepito da molte persone che hanno fatto quadrato attorno alla famiglia del bull dog inglese smarrito.
All’indomani, con la massima disponibilitá dell’Asl, veterinaria di Martina Franca la denuncia di smarrimento cessava la sua funzione: il proprietario del cane scriveva su Facebook di aver ritrovato a pochi centinaia di metri dalla sua villa il corpo senza vita dell’amico a quattro zampe, ucciso e sbranato forse da un branco di cani randagi.
Naturalmente è partita la solidarietà e vicinanza di tantissimi cittadini ma anche le considerazioni sconsiderate di pochi che consigliavano fi farsi vendetta nei confronti dei cani randagi.
In funzione di questo ricordiamo alla cittadinanza che la Natura non é mai colpevole ed è sempre l’uomo responsabile.
Il randagismo è un problema che affligge il nostro territorio e poche sono ancora le azioni per arginare questo fenomeno.
Rivolgiamo un appello alla ragione di chi amministra e regge le redini della città, quale pubblica autorità sulla sicurezza dei cittadini e del territorio.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?