Quando i soccorritori di Hope For Paws hanno ricevuto una richiesta di aiuto urgente per un gatto rimasto bloccato in un lungo tubo di scarico a Beverly Hills, in California, non si aspettavano di certo di trovarlo a 18 metri di profondità in ottima compagnia. 

La randagia, infatti, non era sola. Solo quando i soccorritori sono arrivati sul posto hanno scoperto che i gatti da salvare erano ben cinque. «Ci siamo subito resi conto che sarebbero state necessarie più aiuto e attrezzature per salvare questa bella famiglia». E così hanno fatto. In poco tempo sono tornati con una squadra più grande e attrezzata e hanno iniziato le complicate operazioni di recupero. 

GUARDA ANCHE:  

– VIDEO: LE DIFFICILI OPERAZIONI DI SALVATAGGIO (clicca qui)  

Hanno montando una telecamera su una macchinina radiocomandata, per entrare nel pozzo e capire le condizioni dei cuccioli. Essendo molto piccoli, le tradizionali trappole di recupero sarebbero state pericolose per loro. Allora i soccorritori hanno aggiunto delle coperte e creato delle mini cucce accoglienti dove i piccoli potessero sentirsi al sicuro. 

E tutti gli sforzi sono valsi la pena. Uno a uno, i micini hanno visto la luce probabilmente per la prima volta, dopo la brutta avventura a 18 metri di profondità. I gatti erano così piccoli da non riuscire neanche a stare in piedi, e sono stati subito riuniti alla loro mamma, che non ha mai smesso di miagolare per invocare un aiuto “dall’alto”. 

Ora stanno tutti bene e sono stati presi in carico da Room 8 di Los Angeles, in attesa di adozione. Intanto gli sono stati dati dei nomi dolci come loro: Mama Nutella, Toffee, Snickers, BonBon e Nougat. 

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2023 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?