Martedì, 10 Novembre 2015 13:31

brucellosiChiarimenti dal Ministero della Salute sull’Ordinanza del 28 maggio. L’informatizzazione del modello IV è un obiettivo dell’Agenda nazionale per la semplificazione.

La circolare ministeriale, inoltrata ai Servizi Veterinari il 6 novembre scorso, chiarisce ai Servizi Veterinari le indicazioni operative dell’ordinanza 28 maggio 2015  “Misure straordinarie di polizia veterinaria in
materia di tubercolosi, brucellosi bovina e bufalina, brucellosi ovi-caprina, leucosi bovina enzootica”.  I chiarimenti -resi su sollecitazione di alcune Regioni e Asl -riguardano vari aspetti dell’ordinanza che ha intensificato gli interventi di lotta nei territori non ancora ufficialmente indenni e rafforzato le misure di sorveglianza nelle aree ufficialmente indenni al fine di tutelare la qualifica sanitaria acquisita.

I chiarimenti riguardano: diradamento dei controlli, identificazione e registrazione degli animali, obblighi informativi, modello IV informatizzato, misure per gli allevamenti infetti e per gli allevamenti destinati a transumanza, monticazione e pascolo vagante, brado e semibrado permanente. La circolare ministeriale fornisce anche chiarimenti pratici sull’ identificazione, geo-referenziazione e registrazione dei pascoli in BDN. In fatto di verifiche, l’Ordinanza introduce, avvalendosi dei Centri di referenza nazionali, “un meccanismo indipendente di verifica della qualità delle indagini epidemiologiche, che consente alle autorità regionali e locali di acquisire informazioni sull’efficacia delle stesse, indispensabile alla eradicazione delle malattie considerate”.

La Direzione Generale della Sanità Animale puntualizza che, con l’ordinanza del 28 maggio scorso, sono state introdotte modalità e procedure per razionalizzare la raccolta dei dati utili a soddisfare i debiti informativi a carico del Ministero della Salute nei confronti della Commissione europea. Alle province per le quali è in corso di valutazione, presso i competenti uffici comunitari, il riconoscimento dello status di territorio U.I., si applicheranno le disposizioni di cui all’OM previste per i territori U.I., a seguito della approvazione da parte del Comitato permanente. Sarà la Direzione Generale ad informare tempestivamente le regioni di appartenenza.

La circolare chiarisce che dovranno essere concordate con la Direzione solo le modifiche ai piani regionali successive all’entrata in vigore dell’Ordinanza; quanto all’identificazione e registrazione degli animali, l’Ordinanza “non introduce un obbligo generalizzato di identificazione elettronica di tutti gli animali, bensì prevede l’obbligo di registrazione nella Banca Dati nazionale dell’anagrafe zootecnica (BDN) degli
animali identificati elettronicamente”. Gli obblighi informativi prevedono l’obbligo di inserire nel sistema informativo SANAN tutte le informazioni relative all’esecuzione delle attività di profilassi, nonché alla programmazione di dette attività, ciò al fine di assicurare la disponibilità delle informazioni rilevanti per la gestione dei piani.

Sul Modello IV informatizzato, la circolare ministeriale fa presente che saranno fornite alle regioni e alla province autonome le specifiche istruzioni tecniche per adempiere all’obbligo di utilizzo del modello IV informatizzato per tutte le movimentazioni che saranno autorizzate sul territorio nazionale entro 6 mesi dalla pubblicazione dell’OM, considerato che l’informatizzazione del modello IV rappresenta uno degli obiettivi della “Agenda per la semplificazione 2015-2017”. Le regioni e le province autonome che dispongono di una propria Banca dati regionale (BDR) potranno continuare ad utilizzarla tenuto conto che, presso il CSN di Teramo, sono in corso di predisposizione i Web services necessari ad attivare la cooperazione applicativa tra sistemi regionali e sistema nazionale.

Le misure introdotte dal Ministero della Salute con l’ordinanza in questione seguono alle raccomandazioni espresse dalla Commissione Europea nei report di audit n. 6979/2013 e n. 8407/2010 del Food Veterinary Office.

pdfCIRCOLARE_DGSAFV_OM_28_MAGGIO_2015.pdf126.41 KB

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?