Della stessa famiglia, tanto per dare un’idea (keystone)

Individuato nelle Alpi biellesi un tipo di vipera mai classificato ed è già in pericolo

venerdì 08/07/16 17:01 – ultimo aggiornamento: venerdì 08/07/16 17:01

Biologi dell’Università di Basilea hanno scoperto una nuova specie di biscia, denominandola vipera walser. Il rettile, individuato in due aree delle vallate biellesi, in Piemonte, è stato analizzato sotto tutti gli aspetti e sia la sua morfologia sia il suo patrimonio genetico ne dimostrano l’unicità.

Simile al marasso (vipera berus), lo si può riconoscere dal numero delle scaglie disposte attorno agli occhi e sulla testa. Il suo habitat è molto circoscritto e sembra prediligere ambienti aperti e rocciosi, mentre diserta quelli boscosi. Nel corso del diciannovesimo secolo -suppongono i ricercatori- ha probabilmente approfittato delle ampie superfici destinate al pascolo, che però, al giorno d’oggi, vanno riducendosi a vista d’occhio essendo invase dalla vegetazione ad alto fusto. Ciò ne mette in grave pericolo la sopravvivenza.

ATS/dg

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2020 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?