Aizza i suoi cani contro i Carabinieri, uno dei quali viene ferito. L’episodio è successo ieri notte e si è concluso con l’arresto della triestina K. K., di 43 anni,  già nota alle forze dell’ordine per alcuni precedenti, per il reato di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. I Carabinieri di Muggia stavano effettuando dei controlli sul territorio quando hanno fermato un’auto con due persone all’interno.

La conducente, K.K., non si è fermata all’alt della pattuglia, costringendo i militari a inseguirla. Dopo qualche centinaio di metri la donna, alla richiesta di esibire i documenti, ha opposto un secco rifiuto, ripartendo velocemente nel tentativo di far perdere le proprie tracce.

Raggiunta nuovamente dalla pattuglia, la donna è stata invitata a scendere dalla vettura e ha iniziato a inveire contro i militari, per poi richiamare i suoi due cani di grossa taglia (dei pastori australiani) che sedevano sul sedile posteriore dell’auto. Uno dei due animali è saltato fuori dal veicolo ed ha azzannato alla gamba e al torace uno dei due carabinieri. 

Approfittando della situazione di vantaggio, la donna ha cercato di darsi alla fuga per la terza volta, a piedi, ma è stata raggiunta dall’altro carabiniere dopo pochi metri, e arrestata. Il Carabiniere è stato medicato al Pronto Soccorso e sottoposto alla profilassi prevista in questi casi. Al termine degli adempimenti previsti e di concerto con la Procura della Repubblica di Trieste, K.K. è stata sottoposta al regime degli arresti domiciliari, dovendo rispondere dei reati di resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?