C’è un vaccino che non ha bisogno di essere inoculato ai giovanissimi pazienti, ed è rappresentato dalla presena di animali domestici in casa, segnatamente cani e gatti. Contrariamente a quanto comunemente si ritiene, e spinge le gestanti a sbarazzarsi dell’animale prima della nascita del figlio, il miglior modo per preservarsi dalle allergie sarebbe, secondo gli esperti, nascere con un cane e un gatto in casa.

I ricercatori, riferisce I News, hanno ampiamente dimostrato che chi nasce con un cane o un gatto in casa ha molte meno probabilità di avere allergie e molte di più di essere completamente in salute e protetto dalle malattie.  Se si nasce con un animale domestico in casa, dunque, ci si immunizza da tante patologie

“La salute migliora e le allergie diminuiscono. Le ricerche sono state effettuate dagli scienziati della University of Alberta Faculty of Medicine & Dentristy.

“Lo studio ha coinvolto bambini che vivevano in casa con dei cani e per l’esattezza sono stati analizzati i loro campioni di feci in un periodo di tempo di vent’anni ed è stato scoperto che proprio grazie ai loro batteri, i bambini soprattutto quelli nati senza grosse immunizzazioni (parto cesareo, assenza di allattamento) ottenevano vantaggi sotto il punto di vista della salute.

“Gli scienziati hanno specificato che questi vantaggi si avrebbero solo ed esclusivamente per un periodo di tempo limitato ovvero dalla gravidanza fino ai primi tre mesi di vita del bambino. I batteri Ruminococcus e “Oscillospira, proteggerebbero a 360° il neonato durante i suoi primi 3 mesi, dopodichè questa protezione sarebbe in discesa, ma chiaramente svolgerebbe sempre il suo ruolo protettore anche nei confronti degli adulti.

Insomma, una ricerca che sfata completamente il mito che i cani e i gatti sono pericolosi per la salute dei bambini, che

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2023 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?