No allo sfratto del rifugio comunale di Palermo. E’ il tema di una petizione lanciata sulla piattaforma change.org. A Palermo una volontaria, Francesca, si prende cura ogni giorno di 170 cani in un rifugio che sorge su terreno comunale. Con la sua opera Francesca non solo tutela questi animali ma evita il diffondersi del randagismo o che si verifichino maltrattamenti. Il Comune ha deciso di dare lo sfratto al rifugio. Dove andranno questi cani?

Fra i compiti e i doveri dei Comuni, ricorda il documento, e rientrano: l’attuazione di piani di controllo delle nascite di cani e di gatti, il risanamento dei canili comunali e costruzione di rifugi per cani, gestione dei canili e gattili direttamente o tramite convenzioni con associazioni animaliste e zoofile o con soggetti privati.

Su tali presupposti legislativi, si chiede al Sindaco di Palermo, Sig. Leoluca Orlando:

“la messa in sicurezza e il risanamento del rifugio di Palermo, attualmente gestito dalla Signora Francesca Cognato, che sorge sul terreno di cui il Comune di Palermo detiene il titolo di comproprietà. Ove tale messa in opera non trovasse il suo ambito attuativo, stante la mancata concessione del nulla osta da parte degli altri comproprietari, si chiede che il Comune di Palermo, in qualità di ente istituzionale responsabile della fauna presente sul territorio, conceda i tempi tecnici necessari per la costituzione in essere di altra idonea sistemazione dei cani ospitati presso tale rifugio, rendendo nullo lo sfratto imminente”.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2023 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?