Si propone di avvicinare i più piccoli ai cani, attivando comportamenti fatti di regole e rispetto reciproci, per aiutarli a capire che gli animali possono essere veri membri di una famiglia, bisognosi di cure e di attenzione, e in talune situazioni di difficoltà il tramite per migliorare le singole capacità relazionali. E’ il progetto di educazione cinofila attualmente in corso in alcune scuole dell’Infanzia e all’ultima sezione del Nido comunali dal titolo “Il tuo migliore amico. Il cane entra a scuola: educazione al rapporto corretto con il cane”, frutto della collaborazione tra assessorato Pubblica Istruzione del Comune di Ferrara e Associazione cinofila di volontariato ferrarese Estense Dog.

Attraverso l’opera dei volontari di Estense Dog viene proposta nelle scuole attività di avvicinamento dei bambini a questo mondo affascinante, con momenti dedicati all’incontro con il cane e il suo addestratore e altri di collaborazione durante le esercitazioni di ritrovamento e simulazioni di situazioni di emergenza in cui il cane diventa un soccorritore d’eccellenza. Gli incontri sono organizzati per ogni sezione con gruppi di 20-25 bambini e coinvolgono tutte le sezioni delle scuole dell’infanzia.

Il progetto, già attivo in alcunr scuole comunali, è stato presentato in mattinata (martedì 20 dicembre) nella residenza municipale dall’assessora alle Pubblica istruzione Annalisa Felletti, dalla dirigente dell’Istituzione dei Servizi Educativi Scolastici Donatella Mauro insieme a Daniele Villani, Enrico Ferri, Mario Magri e Martina lolli di Estense Dog e ai cani Neve, Spoppy e Arya.

“Ringrazio tutti i volontari di Estense Dog per la generosità e la disponibilità con le quali si sono prestati a dar vita a questo progetto, – ha affermato l’assessora Annalisa Felletti –  un percorso che va ad arricchire e qualificare ulteriormente l’offerta educativa dei Servizi per l’Infanzia del Comune di Ferrara. Vista l’efficacia di questa prima fase e i risultati notati nei bambini coinvolti, che hanno da subito dimostrato di avere instaurato relazioni positive e di rispetto reciproco con i cani incontrati, l’iniziativa sarà sicuramente proposta anche nei prossimi mesi e allargata ad altre classi”.

L’attività, iniziata ad ottobre, ha visto il coinvolgimento delle scuole dell’infanzia Gobetti e Casa del Bambino, mentre altre scuole si sono prenotate per i prossimi mesi.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?