Italiani a disagio e in difficoltà economica secondo il Rapporto Italia 2017 diffuso nei giorni scorsi da Eurispes. Si tende a risparmiare dove è possibile, anche nelle spese per gli animali domestici. Secondo l’Istituto di Studi Politici Economici e Sociali, infatti, il 33% degli italiani ha almeno un animale domestico in casa, ma a causa della crisi economica questa percentuale è calata del 10% rispetto al 2016, ed è diminuita anche la spesa per nutrire e curare gli animali. Uno scenario completamente ribaltato rispetto a qualche anno fa.

In generale, viene spiegato, “nel corso dell’anno si è comunque risparmiato su pasti fuori casa (70,9%), estetista, parrucchiere, articoli di profumeria (66,2%), viaggi e vacanze (68,6%)”. 

Nel Biellese la situazione viene confermata dagli addetti ai lavori. Nei negozi che vendono prodotti per animali si sente il calo delle vendite. In un’attività cittadina, ad esempio, “si vendono meno accessori ma si risparmia più o meno su tutto. Inoltre – spiega un dipendente a Newsbiella – le crocchette per cani o gatti vengono cambiati con del cibo fatto in casa”.

“Tanti ormai comprano su Internet – spiega il titolare di un negozio del circondario biellese a Newsbiella – i clienti non mancano ma l’unica spesa rimasta invariata è quella dei giochi…”.

“Sicuramente ci sono meno soldi in circolazione e si va a spendere di meno – conclude un responsabile di un’attività commerciale di settore situata fuori città a Newsbiella – ma non so dire se la colpa è nostra. La presenza delle catene della grande distribuzione, però, influisce sui negozi più piccoli come il mio. Ho notato che c’è meno controllo sul cibo, sulle lettiere e sui guinzagli. A differenza di qualche anno fa i clienti li cambiano pochissimo cercando di sfruttarli fino all’ultimo”.

Secondo il rapporto Eurispes, infine, ben il 48,3% delle famiglie italiane non riesce ad arrivare alla fine del mese e il 44,9% per arrivarvi sono costrette a utilizzare i propri risparmi, così solo una famiglia su quattro risparmia.

l.l.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2020 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?