Usato come bersaglio. E’ questa la terribile sorte toccata ad un gatto di Redditch, cittadina del Worcestershire, in Inghilterra, gravemente ferito in strada con un fucile ad aria compressa. E’ stato salvato in extremis, ma rimarrà disabile a vita. E per aiutarlo è partita una raccolta di solidarietà. 

Tabby è stato trovato in queste condizioni giovedì 6 aprile dal suo amico umano, di ritorno da lavoro. Non trovandolo in casa è andato a cercarlo nel quartiere e lo ha trovato agonizzante non lontano dal suo isolato. Miagolava con un tono straziante e l’uomo lo ha portato immediatamente dal veterinario, nel centro di Trafford Park, sempre a Redditch. 

Qui i raggi X hanno mostrato la presenza di una pallottola di metallo conficcata nel collo, compatibile con le armi ad aria compressa utilizzate per la caccia. I veterinari lo hanno subito operato per rimuovere il corpo estraneo che però gli lascerà una disabilità permanente. Una volta risvegliato, il gatto ha infatti mostrato spasmi e problemi neurologici. 

«E’ molto doloroso pensare che ci sia gente che si diverte a causare tali terribili ferite agli animali indifesi. Questo sembra essere stato un atto deliberato di crudeltà, ma anche una violazione della legge», afferma Adrian Langley, ispettore del Rspca.  

«Purtroppo gli attacchi di fucile ad aria non sono così rari come vorremmo. Le ferite causate da tali spari sono terribili e spesso fatali. E i gatti, così come la fauna selvatica, sono normalmente gli animali più a rischio semplicemente perché stanno fuori all’aperto da soli, senza nessuno a proteggerli. Chiediamo quindi controlli più severi e leggi più aspre in merito alla detenzione e all’utilizzo di questi fucili che sono delle vere e proprie armi». 

Intanto per aiutare Tabby e la missione del Rspca è partita una raccolta di solidarietà, attraverso il sito internet e anche via sms, con un numero speciale valido solo in Inghilterra. 

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?