Tuck è un gatto miracolato: dopo essere stato investito da un treno, è riuscito a sopravvivere grazie alla sua forza di volontà che lo ha spinto a strisciare verso una casa vicina alla ferrovia dove ha fortunatamente incontrato qualcuno che lo ha aiutato.  

Il micio nero era stato probabilmente abbandonato e aveva iniziato a vivere come un gatto randagio per le vie di una città dell’Australia, con tutti i rischi che questo può comportare. 

Nelle scorsi giorni, però, non si è reso conto di ciò dell’arrivo del treno. Tuck stava perdendo molto sangue, ma in stazione non c’era nessuno vicino ai binari pronto ad aiutarlo. Così, raccogliendo le sue ultime forze, ha raggiunto strisciando il lato opposto alla stazione, dove si è messo a miagolare con le ultime forze che aveva per attirare l’attenzione delle persone presenti nelle abitazioni lungo la via. 

Una persona l’ha sentito e ha così chiamato in suo aiuto il Rspca Nsw (the Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals – New South Wales). Gracie, una volontaria dell’associazione, ha raccolto Tuck e lo ha avvolto in una coperta per portarlo dai veterinari: «Ero preoccupatissima – racconta la donna -. Temevo che sarebbe morto lungo il tragitto. Per fortuna è andato tutto per il meglio. Questo micio è un vero “guerriero” e ama la vita alla follia». 

Il team di veterinari ha fatto tutto il possibile, tanto da riuscire a salvargli la vita, ma non una sua zampa. Servirà del tempo per riprendersi, ma c’è un’altra buona notizia oltre a essere sopravvissuto: la donna che l’aveva sentito miagolare disperato e che aveva chiamato i soccorsi, si è offerta di adottarlo e di tenerlo in casa sua dove troverà un’altra gatta della famiglia di nome Kitty.  

Licenza Creative Commons
Alcuni diritti riservati.

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2023 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?