Buone notizie per gli amanti dei cani. Il comune di Fiumicino ha votato, all’unanimità, la delibera di modifica al Regolamento per la detenzione e la tutela degli animali. 

Annuncio promozionale

AIUTO ECONOMICO – Tra le novità, è previsto da parte del Comune il pagamento di una parte delle spese, quelle di natura assicurativa, per i cani di quartiere e l’erogazione, sempre da parte del Comune, ai privati cittadini che facciano richiesta di adozione per cani presenti nei canili da più di sei mesi e con almeno cinque anni di una somma mensile pari a due terzi dell’importo dovuto per il mantenimento mensile del cane nel canile convenzionato. 

In questo modo si garantisce un futuro di affetto in una famiglia e in una casa non solo ai cuccioli ma anche ai cani adulti o vecchi che altrimenti vedrebbero la loro vita finire in un canile.

IL LAVORO DEL COMUNE – “Finalmente – dichiara l’assessore ai Diritti degli animali Daniela Poggi – regaleremo ai cani più anziani, che nessuno vuole più, la possibilità di trovare l’affetto all’interno di una famiglia. E così varrà anche per i cani ammalati, che avranno dunque l’opportunità di andare incontro a una morte dignitosa circondati d’amore. Fiumicino ancora una volta si dimostra in prima linea nella tutela dei diritti dei nostri amici a quattro zampe.

Le nuove modifiche al regolamento arrivano dopo che in questi mesi di lavoro è stato istituito un ufficio dedicato ai diritti degli animali in Comune, prevista una riduzione sulla Tari per chi adotta cani presenti nei canili convenzionati, dopo che è stato pubblicato l’avviso pubblico per l’individuazione di un soggetto Referente Unico per le segnalazioni relative alla tutela degli animali del territorio comunale, dopo campagne di sterilizzazione e di sensibilizzazione”.

MENO CANI NEI CANILI – “Sono molto soddisfatto di questo risultato – commenta il Presidente della Commissione Diritti degli animali Maurizio Ferreri – perché è stato un lavoro fatto di concerto con gli altri membri della Commissione, con l’Assessorato ai Diritti degli animali, accogliendo i suggerimenti delle associazioni animaliste del territorio. Un dato spiega meglio di altri il successo delle tante iniziative per i diritti degli animali. Dal primo gennaio 2015 a oggi, anche grazie all’attenzione di questa Amministrazione e allo straordinario lavoro dei volontari e delle volontarie che vi lavorano, siamo arrivati al dimezzamento dei cani presenti nel canile convenzionato di Vallegrande”. 
   

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?