Venerdì, 04 Dicembre 2015 11:44

fnovicameraProposta del M5S al ministero della Salute affinché si attivi per modificare il regolamento sul farmaco veterinario attualmente in discussione in Ue.
Si è svolta ieri pomeriggio alla Camera di Deputati la conferenza stampa (video) sul farmaco veterinario organizzata dal Movimento 5 Stelle insieme alla Fnovi. Nell’occasione sono stati illustrati i documenti della Federazione e le proposte dell’On Paolo Bernini, che ha firmato una interrogazione al Ministero della Salute formulando cinque richieste all’indirizzo del Ministero della Salute e, per quanto di competenza, al Sottosegretario con delega agli Affari Europei.

1. Agire, in considerazione della attuale revisione della normativa Ue in tale ambito,  per considerare la terapia farmacologica destinata agli animali d’affezione e agli equidi NON DPA, distinta da quella destinata alle altre specie animali;
2.Considerare la possibilità di utilizzo del farmaco generico utilizzato nella medicina umana, garantendo pari tutela della salute a condizioni economiche più vantaggiose sia per lo Stato sia per le famiglie;
3. Rendere più agevole, tenuto conto della competenza specifica dei singoli Paesi membri in merito a tale aspetto,  la cessione del farmaco da parte dei medici veterinari in modo da consentire, risolvendo il conflitto tra l’acquisto al 10% di Iva e la cessione al 22% sia l’abbattimento dei costi che la corretta terapia, evitando un uso improprio del farmaco inutilizzato nonché il suo smaltimento scorretto, particolarmente pericoloso quando trattasi di antimicrobici;
4. Consentire ai medici veterinari di acquistare il farmaco veterinario per la propria scorta, oltre che presso i grossisti, anche presso i produttori come avviene per la medicina umana mantenendo un sistema di tracciabilità;
5. Promuovere, in considerazione del fatto che le prestazioni medico veterinarie sono gravate dell’Iva al 22% come se si trattasse di un lusso,  interventi atti a prevedere per esse almeno l’Iva al 10% tenuto conto del riconosciuto ruolo sociale degli animali d’ affezione e dell’importanza della salute animale nella tutela della salute pubblica.

Alla conferenza stampa sono intervenuti Ilaria Ferri, consigliere scientifico dell’On Paolo Bernini; per la Fnovi, il Presidente Gaetano Penocchio, la vicepresidente Carla Bernasconi e il consigliere Eva Rigonat.
Dopo la presentazione delle rispettive proposte- l’interrogazione e i documenti della Federazione- si è svolto un confronto sui punti di convergenza, che in conclusione ha anche toccato il tema dell’acquisto/adozione consapevole degli animali da compagnia nell’imminenza delle festività, con l’appello a non rendersi  complici inconsapevoli di acquisizioni incaute quando non illegali.

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?