In questo articolo tratteremo un argomento molto pratico ma molto utile ai fini dello studio di un protocollo terapeutico sicuro in una cagna o in una gatta gravida.
Forniremo di seguito un elenco dei farmaci sicuri in gravidanza ed un elenco dei farmaci da evitare assolutamente.

FARMACI SICURI IN GRAVIDANZA:
-CEFALOSPORINE

-PENICILLINE

-AMOXICILLINA+AC.CLAVULANICO

-CLINDAMICINA

-ERITROMICINA

-PIRANTEL PAOMATO

-DIETILCARBAMAZINA

-FENBENDAZOLO

-IVERMECTINA

-MILBEMICINA OSSIMA

-PRAZIQUANTEL

In generale gli svermanti disponibili in commercio sono ritenuti SICURI.

Farmaci durante la gravidanza della cagna e della gatta

FARMACI DA EVITARE ASSOLUTAMENTE IN GRAVIDANZA
-AMINOGLICOSIDI

-TETRACICLINE

-SULFONAMIDI (per esempio Sulfadiazina argentica, Argonyl, Trisulfan etc)

-CLORAMFENICOLO

-FLUOROCHINOLONI (per esempio Valemas, Dicural, Baytril, Marbocyl etc….

)

-METRONIDAZOLO (per esempio Stomorgyl, Spiroxan etc)

-GRISEOFULVINA (per esempio Fulcin etc)

-ITRACONAZOLO (per esempio Itrafungol)

-KETOCONAZOLO (per esempio Nizoral crema)

-GLUCOCORTICOIDI

-ENALAPRIL (per esempio Enalapril, Enacard, Prilenal etc)

-TEOFILLINA

-OMEPRAZOLO (per esempio Antra, etc)

-AC.ACETILSALICILICO (per esempio Aspirina etc)

-MISOPROSTOL (per esempio prostaglandine)

-DIETILSTILBESTROLO (per esempio Securgin etc)

-MITOTANE (per esempio Lysodren etc..)

-ORGANOFOSFORICI (per esempio Repelt collare)

-KETAMINA (per esempio Ketavet etc)

-DIAZEPAM (per esempio Valium etc)

-ACEPROMAZINA (per esempio Prequillan etc)

-BARBITURICI

-CHEMIOTERAPICI

Farmaci  durante la gravidanza della cagna e della gatta

Questa piccola guida viene fornita poiché i farmaci e i parafarmaci somministrati ad un soggetto gravido sono in grado di superare la barriera placentale e arrivare quindi ai feti. Questo dato ci pone di fronte al fatto che una femmina in stato di gravidanza deve essere considerata quasi come una specie a se e per questo motivo bisogna essere sempre consapevoli degli effetti farmacologici di ogni molecola che si utilizza.

A cura della dott.ssa Katiuscia Camboni della Clinica Veterinaria Borgarello.

Se vuoi leggere tutti gli articoli sull’argomento clicca qui.

Se ti è piaciuto l’articolo, iscriviti al feed o alla newsletter per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti di TGVET.net.
Lascia un commento per dire la tua o per chiedere informazioni

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?