L’agenzia europea del farmaco a seguito della segnalazione di alcuni effetti collaterali- lancia un allarme su Osurnia, gel indicato per il trattamento delle infezioni dell’orecchio dei cani. Gli effetti collaterali si sono verificati a carico degli occhi sia degli uomini, sia dei cani. L’Ema raccomanda prudenza nell’applicazione del prodotto.

23 APR – L’Ema lancia l’allarme per il farmaco veterinario Osurnia, dopo alcuni casi di lesioni oculari a carico dei pet o dei loro proprietari. Osurnia è un gel a uso topico per il trattamento delle infezioni a carico delle orecchie dei cani. Gli umani possono venire accidentalmente a contatto con la sostanza quando il cane scuote la testa durante o subito dopo l’applicazione del farmaco.
 
Tra i proprietari si sono verificati due casi di ulcera corneale (danno dello strato trasparente nella parte anteriore dell’occhio) e sono stati riportati casi di irritazione, congiuntiviti, rossore, bruciore e prurito. Per quanto riguarda i cani, sono stati registrati casi di ulcera corneale, strabismo, visione alterata, congiuntivite, rossore e gonfiore intorno agli occhi. È dunque opportuno prevenire il contatto del gel Osurnia sia con l’occhio umano, sia con quello del cane.
 
I veterinari saranno informati per iscritto di questa criticità e saranno invitati a segnalare ogni sospetto effetto collaterale alle rispettive autorità nazionali e al produttore di Osurnia. Ema continuerà a monitorare la sicurezza del farmaco e prenderà ogni decisione regolatoria riterrà opportuna.

 
Informazioni sul farmaco. Osurnia è un farmaco veterinario, indicato per il trattamento delle infezioni oculari dei cani. Contiene le sostanze attive terbinafina, florfenicolo e betametasone acetato. È disponibile in forma di gel da applicare all’interno dell’orecchio. Il trattamento viene ripetuto dopo una settimana.
 
Informazioni per i proprietari di cani. Osurnia è un gel indicato per il trattamento delle infezioni dell’orecchio dei cani. Può causare danni sia all’occhio umano, sia a quello del cane. Quando si applica questo gel, bisogna prestare attenzione a non entrare in contatto con gli occhi di altre persone che si trovino nelle vicinanze. È importante mantenere ferma la testa del cane durante l’applicazione e fare attenzione affinché il cane non scuota la testa e spruzzi fuori il farmaco. Infine, non bisogna fare in modo che di non venire a contatto con gli occhi degli animali che sono in trattamento.
 
Informazioni per i veterinari.  Prima di applicare Osurnia al paziente, è consigliabile esaminare l’orecchio esterno per assicurarsi che il timpano non dia perforato. È opportuno avvisare i proprietari degli animali di fare attenzione quando applicano il gel. Durante l’applicazione, il cane dovrebbe essere mantenuto fermo e devono essere usate tutte le precauzioni al fine di evitare un contatto accidentale con gli occhi. Se questo avviene, è opportuno lavare l’occhio con acqua per 10-15 minuti. I veterinari devono raccomandare ai proprietari di monitorare i loro pet e di segnalare eventuali effetti collaterali. I veterinari, a loro volta, li riporteranno alle autorità nazionali e al produttore di Osurnia.
 

23 aprile 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

immagine_1
immagine_2
immagine_3
immagine_4
immagine_5
immagine_6
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d’informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 – Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)

Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
– P.I. 12298601001
– iscrizione al ROC n. 23387
– iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2020 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?