Dopo aver salvato oltre mille vite in guerra, ed aver partecipato a cinque missioni in Iraq, Afghanistan e Bosnia, è morto Buster, il cane eroe della Royal Air Force del Regno Unito. Lo Springer Spaniel inglese aveva 13 anni quando qualche giorno fa è morto di vecchiaia nel Lincolnshire, nella casa del sergente Will Barrow. Viveva qui da quattro anni, insieme ad altri due quattro zampe, da quando nel 2011 al termine della sua brillante carriera è andato in pensione.

La vita del cane è stata molto avventurosa. Buster ha ricevuto numerose medaglie per aver fiutato esplosivi, armi e munizioni in zone di guerra. Ha scovato mine del nemico, ma anche quelle inesplose del suo stesso esercito, come veicoli e giubbotti carichi d’esplosivo. E grazie a lui sono stati catturati due kamikaze.

«Lui ci ha aiutati durante i pattugliamenti, era sempre al nostro fianco – dice il sergente Will Barrow -, ha salvato la mia vita ogni giorno che abbiamo trascorso insieme. Gli devo tantissimo». Neanche nelle situazioni più pericolose Buster ha mai perso la calma: aspettava che cessasse il fuoco per cominciare la sua ricerca.

Dopo il pensionamento è poi diventato la mascotte della Raf, ed «È stato difficile per lui abituarsi ad una vita normale a casa mia. Quando eravamo in missione gli davamo un giocattolo solo se scopriva un ordigno – racconta il sergente -. Quando l’ho adottato, è diventato molto protettivo nei confronti dei giochi, e si è preso tutti quelli che c’erano in casa. Compresi quelli degli altri cani».

Le imprese dello Springer Spaniel del Lincolnshire sono racchiuse in un libro intitolato «Buster: il cane che ha salvato mille vite», che ha pubblicato a gennaio il suo padrone, ed è già diventato un best seller. Oggi la Royal Air Force sta programmando la commemorazione dell’eroe a quattro zampe in un evento speciale per celebrare lui e tutti gli animali militari dell’aeronautica, la cui presenza in guerra è insostituibile.

© Riproduzione riservata

Questa notizia mi lascia

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2020 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?