Roma, 15 dicembre 2016 – Il 39 per cento degli anziani italiani possiede un animale domestico, che costa in media 786 euro all’anno. E quasi il 93 per cento possiede un cellulare, di cui il 61 per cento un modello vecchio. Questi sono alcuni dei dati emersi da 3 indagini sulle abitudini e stili di vita dei “senior” italiani, contenute nel volume SIC Sanità in Cifre, realizzato come ogni anno dall’omonimo Centro Studi di senior Italia, e presentato oggi a Roma. Per il 93 per cento degli intervistati la compagnia fornita dall’animale domestico è molto o abbastanza importante. Per questo gli anziani non abbandonano gli animali: il 38 per cento del campione è solito portarli con sè in vacanza; la metà del campione li lascia nelle abitazioni di figli, parenti o amici; il 12 per cento li lascia in strutture/hotel appositi per Pet. Circa il 20 per cento degli intervistati ha rinunciato ad una vacanza perché la struttura di destinazione non accettava animali domestici. Sul fronte della tecnologia quasi la totatità degli anziani possiede un cellulare, mentre solo il 14 per cento ha un tablet. Cattive notizie, invece, dalla terza indagine che riguarda l’igiene orale: solo l’11 per cento degli anziani italiani lava i denti ogni volta che mangia. Il dato diviene ancora più allarmante se ci si sposta al Sud, dove ad ogni pasto fa seguire la pulizia dei denti poco più dell’8 del campione. Inoltre gli anziani non ricorrono a strumenti che consentono di effettuate un’igiene piu’ efficace, come lo spazzolino elettrico, utilizzato da neanche il 13 per cento dei rispondenti. 
Per contatti con la nostra redazione: animali@quotidiano.net

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2020 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?