Milano, 29 settembre 2016 – Non esiste un’anagrafe ufficiale ma cincillà, pitoni e furetti hanno già preso residenza nella metropoli. L’iguana può vivere più di 20 anni, è vegetariana e può crescere fino a due metri, perciò mal si addice a un monolocale di pochi metri quadri in piazza San Babila. Mantenerla può costare dalle 300 alle 600 euro all’anno. Tenere a Milano la calopsitta, pappagallo australiano, costa molto meno (fino a 100 euro l’anno), ma bisogna sempre garantirle una fonte di sali minerali come l’osso di seppia. A dare le linee guida a chi vende o compra animali “esotici” è l’Ats Città di Milano (ex Asl) che con l’Acad, l’associazione commercianti animali domestici e toelettatori di Confcommercio Milano, ha tenuto un corso per il benessere degli “animali non convenzionali” e creato un vademecum ad hoc per chi inizia o ha intenzione di iniziare la convivenza

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2020 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?