Liza e il suo fidanzato Hunter stavano parcheggiando in uno spiazzo a Los Angeles, quando hanno assistito ad una scena drammatica. Davanti a loro un cagnolino randagio è spaventato ha iniziato a correre, per attraversare una strada molto trafficata.  

Hunter si è lanciato al suo inseguimento nel tentativo di fermarlo, ma non ha fatto in tempo. Il cane si è gettato tra le macchine ed è stato investito da un minivan: Hunter di nuovo ha provato a bloccarlo, ma l’animale ferito è terrorizzato ha continuato a scappare. 

Liza dal parcheggio, lo ha visto sparire ma ha indicato al fidanzato la direzione verso la quale il cane si era diretto. Hunter, dopo aver corso per più di un isolato, lo ha trovato rannicchiato sotto a un albero, ferito e sanguinante. Quando gli si è avvicinato per prenderlo e portarlo da veterinario, però, l’animale ha provato a morderlo, così il ragazzo ha deciso di sedersi vicino a lui e di avvicinarsi un poco alla volta per non spaventarlo. 

Alla fine il cagnolino si è fidato e si è fatto accarezzare. Allora Hunter si è tolto la camicia e lo ha avvolto dentro, poi lo ha portato in auto dal medico. 

“Eravamo spaventatissimi, perché il veterinario ci ha detto che le ferite erano molto gravi e c’era la possibilità che non sopravvivesse”. Liza e Hunter avevano appena perso il loro Beagle e avevano deciso di non adottare subito un nuovo cane, ma quando hanno visto questo così ridotto hanno capito che non potevano lasciarlo al suo destino. 

Anche perché, come hanno spiegato loro i medici, il piccolo aveva delle ferite molto gravi, un trauma cranico e un occhio da asportare perché non più salvabile, oltre a moltissimi traumi dopo l’incidente, e quindi sarebbe probabilmente finito tra i cani da abbattere perché non adottabili. 

Liza e Hunter allora hanno subito deciso di comunicare la loro disponibilità ad adottarlo, se fosse sopravvissuto alle cure. È così è stato: il cane, ribattezzato Forrest, ha trovato una nuova famiglia che si prende cura di lui e lo aiuto a guarire, passo dopo passo. 

“Per noi è tutto una scoperta: le piccole cose soprattutto, e le dimostrazioni che Forrest inizia a fidarsi di noi. Come quando io mi sono sdraiato sull’erba e lui, piano piano, si è avvicinato e accoccolato vicino a me. È stata una gioia incredibile e lo è ogni segnale di miglioramento”, ha raccontato Hunter. 

Forrest è ancora spaventato dagli estranei ma si fida della sua nuova famiglia e ha mostrato un carattere molto socievole. Purtroppo le sue cure sono ancora lunghe e Hunter, che suona in un gruppo rock, ha lanciato una raccolta fondi durante i suoi concerti per finanziare le visite e le medicine per il suo cane. 

“Ogni giorno, però, è una piccola vittoria. Ogni suo passo verso la guarigione è per noi una gioia”, hanno detto i due ragazzi, che hanno trovato in Forrest il terzo è insostituibile membro della loro famiglia. 

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2023 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?