È stato rianimato dai vigili del fuoco uno dei due gatti salvati nel rogo di un appartamento in via Mezzetta, nel centro di Firenze. Nell’incendio, le cui cause sono in corso di accertamento, sono rimasti intossicati una donna di 41 anni e due carabinieri che, visto il fumo uscire dalla finestra, sono entrati all’interno per salvarla.  

Uno dei gatti è stato trovato dai militari nell’abitazione e portato fuori. L’altro è stato salvato dai vigili del fuoco, arrivati in un secondo momento per domare le fiamme. L’animale era steso sul pianerottolo fuori dall’appartamento, privo di sensi.  

I pompieri lo hanno rianimato usando prima uno degli autoprotettori in loro dotazione, poi una maschera con l’ossigeno e infine dando da bere all’animale. A seguito dell’incendio l’appartamento, al quarto e ultimo piano di un palazzo, è stato dichiarato inagibile. Dalle prime verifiche non risultano altri danni alle altre abitazioni né al tetto dello stabile.  

Licenza Creative Commons
Alcuni diritti riservati.

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?