L’auto aperta alle “Terrazze”

L’auto aperta alle “Terrazze”

Articoli correlati

La Spezia – Sono arrivati dalla Svizzera con i bambini e due cani scegliendo un hotel che accetta gli animali. Ieri, però, si sono fermati un’ora alle Terrazze, e «non sapendo che i cani potessero entrare», li hanno lasciati in auto con il portellone posteriore aperto.

Una giovane, entrando, ha visto che il più piccolo, un carlino, respirava male e ha dato l’allarme. Sono giunte forze dell’ordine, volontari e l’assessore Giulia Giorgi: «Il veterinario reperibile, Ghio, ha visitato i cani senza riscontrare conseguenze gravi. I proprietari sono apparsi dispiaciuti. Il problema è che fa troppo caldo e in pochi minuti l’auto si arroventa. In questo periodo non si può lasciare un cane in auto. Nemmeno con il portellone aperto».

L’assessore lancia un appello: «Chi porta il cane con sé, in vacanza, fa un gesto d’amore ma l’afa è un nemico insidioso. Mi ha sconvolto il cane che ha perso la vita l’altro giorno chiuso in un furgone. Spero si faccia piena chiarezza. I cani sono esseri senzienti, si può solo immaginare quanto abbia sofferto».

© Riproduzione riservata

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?