Ultimo giorno di attività per il consiglio comunale di Torino, che riprenderà i lavori lunedì 27 agosto. Uno stop di tre settimane nelle quali consiglieri comunali ed assessori partiranno, come tutti, per le vacanze estive. Ed in molti porteranno con loro un bagaglio “speciale”, anzi nella maggior parte dei casi un vero e proprio membro della famiglia, ovvero cani e gatti.

E’ così per il consigliere del Pd Mimmo Carretta ed il loro labrador Bart, compagno inseparabile del figlio Nicolò. “Siamo attrezzati”, spiega l’esponente Dem, “e lo portiamo dappertutto.” Parole condivise dall’assessore al commercio Alberto Sacco che non rinuncia mai alla compagnia di Emi, un barboncino che proviene dal canile di Scafati.

C’è chi poi decide di affidare –ovviamente solo per il tempo delle vacanze- il bau alla mamma, come il presidente del consiglio Fabio Versaci con la sua Furia, oppure in una pensione di un’amica a Casalborgone, come la consigliera del M5S Chiara Giacosa. “Solo ovviamente se non riesco a portarli con me”, precisa l’esponente pentastellata, che a casa ha un battaglione in miniatura formato dai tre bassotti Noir, Priscilla e Biagio. Al trio se ne affianca un altro formato dai gatti Giuliano, Alf e Tellina, che rimangono a casa accuditi giornalmente da amici e parenti. Per i felini, di tendenza abitudinari e poco amanti dei viaggi, è questa la scelta preponderante. E’ così per l’assessore all’ambiente Alberto Unia e la sua Camilla, ma anche per la consigliera del Pd Elide Tisi, il grillino Damiano Carretto e il capogruppo della lista civica per Torino Francesco Tresso. I felini Micia e Rino (Tisi), Febo e Nemesis (Carretto) e Gato (Tresso) sono inseriti in una rete di “solidarietà”, fatta di amici, vicini di casa e parenti che vengono ad accudirli tutti i giorni e coccolarli. Mistral, il gatto del vicepresidente del consiglio comunale Enzo Lavolta, passerà agosto a Cantalupa dalla suocera. Andrea Donna, ufficio stampa del capogruppo dei Moderati Silvio Magliano, porterà invece i mici Merlino ed Oreste in vacanza.

C’è poi chi come la consigliera del Pd Monica Canalis vive in aperta campagna, dove tra cascine e cortile co-abitano sei cocorite, diverse galline, una pavoncella, una tartaruga, i gatti e i due pastori tedeschi Diana e Frida. “Noi ovviamente li lasciamo dove vivono”, spiega l’esponente dem, “tanto non andiamo in vacanza tutti insieme e quindi a turno possiamo prenderci cura di loro.”

Al mare, in montagna, al lago o a casa, il messaggio che arriva dalla Sala Rossa per l’estate è forte e univoco:”Non abbandonate gli animali.”

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2020 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?