Cani e gatti - Antonio Fischetti

“Sotto la lente della scienza” è il sottotitolo di “Cani e gatti” (Editoriale Scienza, 2016, illustrazioni di Sébastien Mourrain) di Antonio Fischetti, un libro per imparare a vivere meglio con i nostri amici a quattro zampe con gli ultimi studi scientifici e le indicazioni pratiche per accudirli.

Quindicimila anni fa, quando è iniziata la domesticazione del cane, il suo abbaiare poteva essere molto utile: avvertiva i nostri antenati di un pericolo, ad esempio l’arrivo di un altro animale. Ancora oggi, l’abbaiare di un cane può mettere in fuga eventuali malintenzionati. Il cane discende dal lupo e i lupi adulti abbaiano raramente, in genere ululano. Ricordiamoci che il cane ha sempre una valida ragione per abbaiare e comunica tramite la sua coda. È noto che quando ha paura l’animale mette la coda tra le zampe posteriori e invece la tiene diritta e rigida quando è teso o aggressivo. Quando il vostro cucciolo scodinzola vuol dire che è eccitato e contento. La bestiola ci dice molte cose attraverso il movimento della sua coda: imparare a riconoscere il significato dei suoi messaggi può aiutare a comunicare meglio con il nostro fedele amico. Mentre noi esseri umani conosciamo il mondo attraverso i nostri occhi, per i cani interviene l’olfatto, anche se hanno una buona vista. Infatti il loro naso contiene più di duecento milioni di recettori olfattivi. Sappiamo che ci sono cani addestrati a scoprire odori di ogni tipo. Occorre prestare attenzione allo sguardo se vogliamo capire meglio il nostro cane.

“Mai guardare un cane negli occhi, è un segnale di sfida”.

Soffermiamoci a pensare ai vantaggi che un cane porta all’uomo: compagnia, protezione e affetto quindi

“i cani meritano ampiamente la nostra riconoscenza”.

“Ci sono gatti e gatti.” Alcuni sono intrepidi, altri paurosi, ci sono quelli appiccicosi come la colla e altri che vogliono solo essere lasciati in pace. Il carattere è in parte determinato da come ha trascorso i suoi primi mesi di vita. È risaputo che riguardo al cibo il micio ha gusti difficili ed è carnivoro al cento per cento. Tutti i gatti domestici discendono da gatti selvatici, la cui convivenza con l’uomo risale a circa diecimila anni fa. Tutti i possessori di felini avranno notato che la pulizia è la maggiore delle sue tante qualità. I gatti fanno le fusa per trasmettere il loro benessere e il loro suono, un brontolio dolce e sordo, piacevole e rilassante per noi esseri umani. I baffi del felino, le vibrisse, servono per orientarsi e ricevere informazioni sull’ambiente circostante. I miagolii del gatto sono messaggi sonori diretti a noi umani che amiamo carezzarli donandoci una sensazione di benessere.

“Le carezze sono molto apprezzate sia dai gatti che dai loro padroni”.

L’albo dal grande formato indaga sul comportamento del cane, fedele e socievole, e del gatto, affettuoso ma riservato, rivelando informazioni scientifiche rigorose e aggiornate. Alla fine della lettura, i nostri fedeli e amati compagni di vita, non avranno più segreti per noi.

© Riproduzione riservata

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2021 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?