Cani: 8 cibi “per umani” che possono mangiare tranquillamente

1 vote, 5.00 avg. rating (96% score)

Avete fatto tardi al lavoro, poi una spesa veloce e rientrando a casa, vi siete accorti di una cosa fondamentale: è finita la pappa del cane. Come rimediare? Semplice aprendo frigorifero o dispensa e cercando tra le vostre scorte qualcosa di adatto anche a loro. Ma sapete quali sono gli alimenti che possono essere dati anche ai vostri migliori amici a 4 zampe? Noi ne abbiamo raccolti 8 che, come nel caso dei gatti, non devono diventare una dieta giornaliera ma, all’occorrenza, possono essere dei validi sostituti.

Al numero uno c’è lo yogurt, ottima fonte di calcio e proteine. Quando lo acquistate, però, meglio sceglierne uno che abbia fermenti attivi e che non abbia zuccheri o dolcificanti artificiali aggiunti. In estate, inoltre, lo yogurt gelato è ottimo per quei cani che soffrono il caldo e perdono l’appetito. Due: il salmone. Pesce ricco di grassi, è anche un’ottima fonte di acidi grassi Omega 3, che ha effetti positivi sulla salute della pelle e del pelo del vostro cane. Tre: la zucca, ricca di fibre e di beta-carotene (una fonte di vitamina A). Quattro: le patate dolci. Contengono vitamina B6, vitamina C, beta-carotene e manganese. Le patate dolci sono un ottimo boccone per il tuo cane se affettate e disidratate.

Cinque: i fagioli verdi pieni di fibre, vitamina K, vitamina C e manganese. Se, ad esempio, il vostro cane ha la tendenza a mettere su peso, potete sostituire un po’ del suo cibo con fagioli verdi. A molti cani, inoltre, piacciono quelli surgelati come golosa ricompensa. Sei: le uova, ottima fonte di proteine altamente digeribili. Ai cani che tendono ad avere problemi digestivi, le uova possono dare un grande contributo proteico. Sette: le mele sono ottimi bocconi croccanti per il vostro cane. Le mele con la buccia sono ricche di sostanze vegetali (fitonutrienti) e sono anche una fonte di vitamina A, vitamina C e fibre. I semi di mela, tuttavia, contengono cianuro quindi non lasciate che il vostro cane mangi il torsolo. Otto: la farina d’avena può portare dei vantaggi a un cane anziano con problemi di regolarità intestinale. La farina d’avena è anche una fonte alternativa di grano per i cani che soffrono di allergia al frumento. Inoltre se assunta insieme a dei probiotici, ne amplifica le funzioni.

Ovviamente, come dicevamo all’inizio dell’articolo, questi alimenti non devono essere considerati sostitutivi del fabbisogno giornaliero, ma possono essere valide alternative in casi particolari.

Foto by Pinterest

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2020 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?