Anche se era in affido temporaneo, e non conosceva bene quella casa, ancor prima di entrare ha capito che qualcosa non andava. Siamo in Pennsylvania e Benny è un Pit Bull di tre anni preso lo scorso novembre dal canile: è stato salvato da un clan di combattimento illegale ed era alla ricerca di una famiglia che si prendesse cura di lui per il resto della vita.  

Appena sceso dall’auto dei suoi amici umani, «ha iniziato a comportarsi stranamente – raccontano Nick Franco e Kari MacDonald -. Appena entrati nel vialetto, ha iniziato a tirare insolitamente il guinzaglio». E quando hanno varcato la porta di casa, hanno capito che qualcosa non andava. «Abbiamo notato che alcune cose erano fuori posto. Ma il nostro primo pensiero è stato di aver lasciato più disordine del solito prima di uscire». Eppure Benny la pensava diversamente. 

Ha iniziato ad annusare gli oggetti che si trovavano sul pavimento ed è entrato in cucina ringhiando. E «guardandomi intorno mi sono reso conto che eravamo stati svaligiati», dice Nick Franco. Mancavano delle cose in casa. E Benny continuava ad essere evidentemente agitato.  

Poi, improvvisamente, una tavola di pavimento al piano di sopra scricchiolò. «Il ladro era ancora in casa nostra. Gli ho gridato “Esci subito da casa mia! Il cane sta per salire al piano di sopra. E non è per niente contento della tua presenza”». Un attimo dopo, l’intruso è saltato fuori dalla finestra del primo piano, dileguandosi a mani vuote. 

La coppia non era ancora certa dell’adozione. Benny doveva essere solo un ospite temporaneo: «Il nostro amato cucciolo di casa è morto a marzo. Era troppo presto per aprire il nostro cuore ad un nuovo cane», confessa Franco. Ma l‘insolita situazione ha dato l’aiutino che mancava, per non far tornare mai più il Pit Bull nel canile del Pennsylvania Spca da dove arrivava. Insomma, un bellissimo Natale per Benny, che ha sventato un furto e trovato una famiglia grata da proteggere e amare per sempre. 

Licenza Creative Commons
Alcuni diritti riservati.

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?