Lo scorso 11 ottobre quattro piccoli gattini sono stati portati al Rescue Me Animal Sanctuary di Merseyside, in Inghilterra: erano così deboli che non sarebbero sopravvissuti ancora un giorno da randagi. 

«Questi angeli sono nati sotto una tettoia, per strada, e sono stati esposti al freddo, alla pioggia e ai parassiti dal primo istante di vita. E la loro mamma, da questo, non poteva proteggerli». 

Si sono presi la polmonite, i loro occhi erano così gravemente infetti che difficilmente potevano vedere. «Queste foto non mostrano nemmeno la vera estensione dei loro problemi»: «Avevano pulci come non avevo mai visto prima – racconta il loro veterinario, Heather, che ha 15 anni di esperienza -, gravi ulcere e la congiuntivite. Poi erano affamati, disidratati e anche anemici». 

Una situazione così grave a cui la più piccola della cucciolata, una femmina, non è riuscita è sopravvivere. I tre fratelli, invece, hanno duramente combattuto e ora stanno finalmente migliorando, grazie ad un aiuto molto speciale. 

I loro occhi, in particolare, non stavano reagendo bene alle cure convenzionali. E il veterinario ha suggerito la ricerca di un donatore di sangue canino. «Avevamo bisogno del siero che si ottiene centrifugando il sangue. Una sostanza che riesce a ridurre gli effetti dei virus. Idealmente si potrebbe usare il sangue dello stesso animale, ma chiaramente non era un’opzione con questi piccoli, così debilitati». 

In soccorso di Zee, Zephyr e Zouse è arrivato un colosso: il cagnolone Dane e la sua umana Jess hanno risposto alla richiesta di aiuto, donando tutto il sangue necessario per ottenere il siero per i mici. 

«L’occhio di Zephyr ha improvvisamente cominciato a rispondere alle speciali gocce di siero». E questo ha fatto sperare un esito positivo per tutte e tre i piccoli pazienti. In dieci giorni, infatti, «gli occhi si sono schiariti e hanno iniziato a migliorare visibilmente».  

Giorno dopo giorno i gattini hanno recuperato anche le energie e sono letteralmente rinati. Un successo incredibile, seguito da una notizia ancora più bella: i tre mici sono stati adottati tutti insieme, e presto lasceranno la clinica per iniziare la loro nuova vita casalinga, circondata dall’affetto umano e da ogni confort. 

*****AVVISO AI LETTORI******

Segui le news di LaZampa.it su Twitter (clicca qui) e su Facebook (clicca qui)

*********************************

CONTATTACI

Non siamo in giro in questo momento. Ma potete inviarci una e-mail e vi risponderemo al più presto.

Sending

©2022 ForumCani.com

or

Log in with your credentials

Forgot your details?